sbullitactionLa testata giornalistica Vento nasce nel 1993 il primo periodico mensile redatto da disabili. Il Presidente della associazione di allora oggi Fondazione Mario Zamboni, già in quegli anni aveva evidenziato il problema di quanto fosse importante dare a questi ragazzi portatori di handicap un lavoro. Nel 1994 la testata “Vento” diventa “Vento Sociale” e fa il suo ingresso in edicola stampato e distribuito da uno dei più importanti editori italiani, Mondadori. Nel 1995 l’associazione si trasferisce con la redazione a Milano nella prestigiosa sede di Largo Augusto già sede dell’IPSOA: al suo interno operano 25 persone tutte disabili suddivisi tra redazione, libreria, sala congressi e caffè letterario. L’associazione è costretta chiudere nel 1999 a causa di interessi contrastanti con lo spirito che l’aveva fatta nascere e dovuti ad eventi messi in atto da persone estranee all’associazione motivati da finalità politiche.

Nel 2012 alcuni fondatorLogo Sbullit Action Tacci storici ridanno vita all’associazione, con “Vocinelvento”: realizzando il web magazine “Vento-Sociale” e parte un nuovo importante progetto “Sbullit Action” con l’obiettivo di dare un aiuto concreto a tutte quelle persone vittime di violenze.

Sbullit Action” nasce in collaborazione con “Brave Arts“, società in grado di contattare enti ed istituzioni per realizzare questo importante progetto.

Fondatori dell’associazione:Mario con cane

Mario Zamboni (nella foto), Presidente della Fondazione Vento: dopo aver navigato per anni nei mari tropicali Mario è contagiato dall’emozione e dalla gioia del figlio down di un amico invitato in barca. Nasce quindi il desiderio di poter fare qualcosa in più per loro.

Mario Rambelli, noto skipper di Cervia: decide assieme a Zamboni di ospitare sulle loro barche durante le uscite giornaliere giovani disabili dando inizio senza saperlo alla vela terapia.

Paolo Cioccia: assieme a Zamboni e Rambelli nel 1989 realizzano il 1° raduno dell’Adriatico per Barche d’Epoca e Classiche con lo scopo di promuovere la passione per il mare e la solidarietà nei confronti di quelle persone meno fortunate.

Alcuni sostenitori:

Filippo Magnini

Jury Chechi

Adriano Panatta

Il Presidente Ugo Diana del Club 107 Frecce Tricolori.

 

Per ulteriori informazioni:

www.fondazionevento.it

Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com
p.fabretti@bluwom-milano.com

 

 


Share