Tra poco inizia la primavera, e come ogni anno i ragazzi di 14 e 15 anni si avvicinano ad un sacramento importante come quello della cresima. La primavera è solitamente il periodo dell’anno in cui le parrocchie d’Italia organizzano per i ragazzi le cerimonie. Questo significa che anche le famiglie devono iniziare a prepararsi per trovare tutti i dettagli necessari alla preparazione della festa. Per prima cosa, una volta che si conosce la data della cerimonia, bisogna mandare gli inviti ad amici e parenti. Questa operazione va fatta con il dovuto anticipo per permettere a tutti di organizzarsi e non prendere altri impegni per il giorno stabilito. Il passo successivo è quello di acquistare dei vestiti adatti per l’occasione, in modo da essere ben eleganti. Poi bisogna trovare il luogo più adatto per ospitare tutti gli invitati per il rinfresco, se si dispone di una sala abbastanza capiente in casa, questa è molto probabilmente l’ubicazione più adatta, mentre chi abita in un piccolo appartamento magari potrebbe preferire di affittare la sala di un ristorante o di un agriturismo o di un’altra struttura ricettiva.

L’ultimo preparativo importante che la famiglia deve affrontare sono infine le bomboniere di cresima. Ossia, quei piccoli doni per ringraziare gli invitati della loro gentile partecipazione ad una festa importante per la famiglia. Questi piccoli doni, sono una parte importante della tradizione, alla quale molte famiglie scelgono di restare legate. La bomboniera classica è solitamente un piccolo oggetto di ceramica, accompagnato da un sacchettino in organza che contiene i confetti. I confetti sono dei piccoli dolci alla mandorla ricoperti di zucchero.

Negli ultimi anni però la tradizionale bomboniera in porcellana ha perso parte del suo fascino e molte famiglie scelgono invece di regalare altri oggetti più originali. Lo stesso è successo con i confetti, che non sono più solamente alla mandorla, ma nei negozi se ne trovano in tantissimi gusti differenti, come per esempio al cioccolato o alla nocciola.


Share