Le aziende utilizzano sempre più i social network per il proprio marketing e la propria comunicazione. Facebook, Twitter, LinkedIn, FriendFeed, ma anche Flickr, YouTube e Foursquare stanno diventando strumenti che ciascun operatore di marketing deve imparare a gestire al meglio.


Iniziano a moltiplicarsi però anche i casi di aziende che decidono di creare un social network di marca per coinvolgere clienti e consumatori. Creare una community propria è un modo per stringere un legame forte e personale con gli appassionati del brand, trasformandoli facilmente in testimoni o addirittura in ambasciatori del marchio. Il risultato è l’avvio di un passaparola intenso che può portare all’azienda e ai suoi prodotti dei risultati straordinari.

Le ragioni per cui conviene realizzare un social network direttamente gestito dall’azienda invece di utilizzare soltanto quelli già esistenti, come Facebook, Twitter, YouTube, ecc. sono numerose. Ecco le più importanti:

  • si introducono soluzioni di vendita diretta, portando gli utenti a comprare prodotti o servizi senza navigare da un sito all’altro e, in questo passaggi, ridurre la motivazione all’acquisto;
  • si collegano in modo molto più diretto le attività degli utenti ai contenuti del catalogo di prodotti o servizi dell’azienda, o alle proposte commerciali che l’azienda sta spingendo di più in un determinato momento;
  • si crea un rapporto molto più stretto tra l’azienda, il customer care e i clienti, dando una maggiore assistenza e portando il cliente a credere che l’azienda ha un’attenzione a lui come persona e non solo come target commerciale;
  • si personalizza e caratterizza in modo più forte l’esperienza di partecipazione degli utenti, che trovano un ambiente originale, attraente e unico;
  • si stabilisce una relazione esclusiva con gli utenti, che partecipano alla vita del sito per una scelta precisa e non perché si sono iscritti per caso a un gruppo su Facebook o in un altro social network;
  • si raccolgono migliori informazioni personali sugli iscritti;
  • si chiedono le opinioni degli utenti mediante sondaggi, messaggi diretti, giochi e contest che stabiliscono un dialogo one-to-one tra l’azienda e gli iscritti;
  • si raggruppa un insieme di persone omogenee e stimolate che si scambiano pareri, idee e suggerimenti, sapendo di trovare sempre interlocutori che condividono gli stessi interessi e hanno le stesse aspettative.

E c’è un ultimo aspetto, non meno importante: un’azienda capace di gestire e tenere vivo un proprio social network di clienti sul web acquista un prestigio e una forza dirompenti rispetto a qualsiasi altro concorrente che ha un sito tradizionale.

Per creare un social network aziendale di valore occorre però dotarsi di strumenti tecnologici d’avanguardia, completi, flessibili e facili da usare. In caso contrario, il rischio è un boomerang che finirebbe per dare all’azienda un’immagine negativa.

Proprio per rispondere a questa esigenza nasce DEDO, la soluzione tecnologica per realizzare un social network proprietario altamente performante e perfettamente integrato con il sito aziendale già esistente.

DEDO è la piattaforma multilingue (disponibile anche in italiano) realizzata da DFL Srl che consente di creare social network brandizzati affidabili e completi di ogni funzionalità. Il costo dell’investimento iniziale relativo alla configurazione di DEDO è calibrato in funzione delle previsioni di utilizzo reale da parte degli utenti, in modo da consentire all’azienda di effettuare una spesa contenuta senza rinunciare a nessuno dei risultati attesi dalla creazione di una community evoluta.

Grande tecnologia e rapporto costo/beneficio straordinario fanno di DEDO la piattaforma più apprezzata nella creazione di social network aziendali e di marca.

Per maggiori informazioni su “DEDO – Social Network Platform”, telefonare al numero 055.674410 o scrivere un’e-mail a team@dedonet.it.


Share