Degustazione delle pregiate etichette Claudio Quarta per il consueto appuntamento del venerdì

Le cozze e le ostriche tarantine regine dell’happy hour del venerdì a Cantina Moros.  Una serata al profumo di mare, il 19 febbraio, con ricette a base di cozze tarantine, dal gusto inconfondibile e unico al mondo e le ostriche allevate a Taranto. Tradizione antichissima che risale al IV secolo d.C., da sempre fiore all’occhiello della miticoltura locale di qualità internazionale, ha ripreso a rifiorire grazie all’ausilio di moderne tecnologie.

In abbinamento sarà proposta una grande selezione vinicola: Anima di Chardonnay, in abbinamento ai crudi, Greco di Tufo Claudio Quarta, la pregiata etichetta per due anni consecutivi 3 bicchieri Gambero Rosso,  oltre ad un terzo inaspettato abbinamento, il QU.ALE il vino rosso democratico!

A illustrare proprietà organolettiche e curiosità della miticoltura tarantina sarà Fabrizio Nardoni, già assessore regionale alle Risorse agroalimentari, oggi produttore di olio d’oliva di qualità, che verrà proposto in degustazione ed in vendita.

Come sempre agli ospiti dell’Happy hour sarà applicato un “Happy Price” per l’acquisto delle etichette proposte in degustazione .

Ore 19-22. Costo € 18. Info e prenotazioni: 342.973.8931 – 0832.704.398 info@cantinamoros.it.

Posti limitati. 

Cantina Moros è a Guagnano (LE) in via Provinciale, 222.


Share