Nuovo carroponte Costelmec per atmosfere potenzialmente esplosive

Parma, 22.11.2016 – Impegnata ogni giorno nella progettazione, costruzione e messa in opera di sistemi di sollevamento e movimentazione industriale evoluti, Costelmec Hoisting & Moving Industry è lieta di annunciare l’ultima delle sue realizzazioni. In uno stabilimento produttivo con sede a Ravenna, l’azienda di Parma ha installato una gru a ponte speciale con sigla CE Ex II 2G ck EX de IIB T4.

Numeri e lettere di questo complesso codice stanno a indicare:

  • CE = impianto dotato di marchio CE;
  • Ex = Impianto idoneo all’uso in atmosfere potenzialmente esplosive;
  • II = gruppo di esplosione;
  • 2 = categoria “elevata” dell’apparecchiatura;
  • G = categoria “gas” zona 1;
  • ck = tipologia di protezione dell’innesco (“c”: in sicurezza e “k”: incapsulamento liquido);
  • EX = apparecchiatura antiscoppio;
  • de = protezione dell’innesco con custodie/chiusure/carter/calotte antideflagranti con sicurezza aumentata delle parti totali della macchina;
  • B = gruppo del gas etilene – ossido etilene;
  • T4 = temperatura superficiale raggiungibile di 135°C.

Si evince chiaramente dalle specifiche dell’impianto quanto la compatibilità con l’impiego in atmosfere potenzialmente esplosive fosse un’esigenza aziendale prioritaria da parte del committente; esigenza che Costelmec Hoisting & Moving Industry ha saputo soddisfare mediante l’impiego delle tecnologie più aggiornate e affidabili, e nel rispetto della normativa vigente ovvero della direttiva 94/4/CE che regolamenta gli apparecchi-componenti e i relativi sistemi di protezione per l’utilizzo in atmosfere potenzialmente esplosive (ATEX).

Per maggiori informazioni:
Costelmec Hoisting & Moving Industry srl
Via A. Depretis, 8/a – 43126 Parma
Tel.: 0521.986391
E-mail: info@costelmec.com
P. IVA: 02491480345


Share