Uno dei benefici di poter usufruire del servizio di consegna d’acqua a domicilio  è la possibilità di contare su una fonte di acqua sempre a disposizione presso il proprio ufficio. La presenza di boccioni d’acqua presso il posto di lavoro aiuta a non dimenticare di bere durante la giornata, fattore determinante per lo stato di salute dell’uomo.

Sappiamo che bere fa bene, ma quali sono i sintomi che si sta bevendo troppo poco?

I sintomi di una lieve disidratazione, che può essere data dall’abitudine di assumere acqua in quantità troppo limitata rispetto alla perdita di liquidi quotidiana, sono molti:

  • si può avvertire la sensazione di avere la bocca secca e appiccicosa
  • si può essere più stanchi o sonnolenti del solito
  • si può essere assaliti da un forte senso di sete,
  • si può avvertire troppo scarsamente necessità di andare in bagno durante la giornata
  • si può avere la sensazione di avere gli occhi stanchi e secchi dovuta dalla scarsità di lacrime
  • la pelle secca
  • il mal di testa
  • la costipazione
  • le vertigini

I campanelli di allarme di una disidratazione grave e patologica che va accuratamente curata sono:

  • un forte stato di irritabilità e addirittura di confusione negli adulti
  • la secchezza delle fauci e della pelle che risulta meno elastica
  • una sudorazione insufficiente
  • la pressione bassa e l’accelerazione del battito del cuore
  • la scarsa produzione di urina che assume un colore troppo scuro
  • la febbre, che nei casi più gravi (dovuti a stati di malattia che impediscono l’assunzione di liquidi) può portare al delirio e alla perdita dei sensi

Per ovviare ad un’assunzione limitata di acqua durante la giornata Sviz Italia propone un servizio di consegna a domicilio in boccioni d’acqua dotati di erogatore. La consegna è puntuale e solerte e prevede anche la frequente sanificazione dell’erogatore.  Contattando l’azienda sul sito internet www.sviz.it è possibile richiedere maggiori informazioni sul costo del servizio e sulle aree di consegna.

 


Share