A Milano 25/26 Febbraio 2012 corso avanzato sulle nuove metodologie nutrizionali ed integrative per migliorare e prolungare la prestazione sportiva restando in perfetta salute.

Come un’auto sportiva consuma di più di una utilitaria, analogamente se svolgiamo un’attività sportiva dovremo nutrirci di più e in modo specifico. Ma mentre per l’auto sportiva basterà assicurarsi che la stessa abbia un serbatoio più capiente per godersi delle prestazioni più elevate, noi dovremo seguire programmi nutrizionali specifici per migliorare il nostro fisico e le nostre prestazioni sportive.
Se vogliamo poi raggiungere i risultati che ci siamo prefissi, mantenendo integro e in salute il nostro organismo, la nostra alimentazione deve essere infatti attentamente pianificata prima, durante ed al termine dell’esercizio o dell’attività sportiva.
Il corso è aperto a tutti quegli appassionati che vogliono approfondire e concretizzare sul campo le più attuali metodiche riguardanti le strategie alimentari e l’integrazione nell’ambito sportivo ed agonistico per incrementare le prestazioni, favorire la diminuzione dei tempi di recupero e prolungare lo stato di forma.
Il corso è a numero chiuso, per fornire la massima disponibilità. Invitiamo gli interessati ad inviare tempestivamente la richiesta di partecipazione.
Il corso sarà coordinato da Mauro Bisleri, Guida dell’Accademia, componente dello Staff come consulente per il benessere e preparatore nutrizionale sportivo, ed Otello Gazzola, vice presidente dell’Accademia e responsabile della programmazione dei corsi. Per evidenti motivi organizzativi il Corso è a numero chiuso e limitato a 20 partecipanti, invitiamo quindi tutti gli appassionati ad inviare al più presto la propria preiscrizione.

Programma del corso.
Quando pratichiamo attività sportive, sia come dilettanti sia come professionisti, la scelta dei cibi e le quantità necessarie per soddisfare i maggiori fabbisogni del nostro organismo devono avvenire con la massima attenzione. L’attività sportiva rende inoltre necessaria l’organizzazione di un’alimentazione appropriata e le delicate fasi che precedono, accompagnano e seguono l’esercizio fisico richiedono adeguate strategie dietetiche che non trovano una completa risposta nei cibi quotidiani. Per questo motivo, l’alimentazione in campo sportivo deve avvalersi di specifici prodotti dietetici tali da soddisfare il maggior utilizzo di energia, proteine, vitamine e sali minerali da parte dell’organismo. L’integrazione sopperisce alla perdita costante di questi micro e macronutrienti e l’accumulo non controllato di sostanze nocive del metabolismo energetico che indeboliscono il fisico fino a causarne il classico scadimento di forma che, ad esempio, molti sportivi accusano già a metà della loro stagione.
Programma della giornata di Sabato 25 Febbraio 2012 (dalle 10.00 alle 18.00)
• presentazione del programma, dei partecipanti e delle loro esigenze
• l’importanza della strategia alimentare nell’attività sportiva
• le dinamiche energetiche: come il nostro corpo produce energia
• i protagonisti del metabolismo nella digestione ed assorbimento degli alimenti
• l’ossigeno e fabbisogno metabolico basale
• la produzione di acido lattico e il suo positivo riutilizzo nella risintesi di glucosio
• l’importanza basilare dell’indice glicemico nella conversione energetica
• le scorie del metabolismo energetico, radicali liberi, vitamine ed antiossidanti naturali
• la nutrizione prima, durante e dopo un’escursione o un atto agonistico in bici
• la cena che precede l’attività fisica, microelementi, macroelementi e rigenerazione
• la colazione prima dell’atto sportivo, carboidrati, vitamine e proteine
• la necessaria e corretta idratazione e nutrizione durante l’atto sportivo
• l’importanza del recupero con i protocolli antiossidanti

Programma della giornata di Domenica 26 Febbraio 2012 (dalle 9.30 alle 17.30)
• l’uso ragionato degli integratori: principali caratteristiche, quali usare e come usarli
• i principi generali dell’allenamento moderno: come programmarlo, capire le proprie carenze e combatterle
• i concetti di potenza e di forza nello sport
• la supercompensazione nel miglioramento della prestazione e nel recupero dei carichi di lavoro
• la palestra nella preparazione atletica come coadiuvante alla scelta nutrizionale dietetica e sportiva
• applicazioni pratiche nutrizionali ed integrative del prima, durante e dopo l’atto sportivo intenso, sia questo un allenamento, una gara o semplicemente un’escursione
• tavola rotonda e discussione sui casi personali specifici e chiarimenti vari
• considerazioni finali e consegna degli attestati di partecipazione

Costo di partecipazione.
Il costo di partecipazione è di 120,00 Euro. Al corso dovrà essera aggiunta la Quota Associativa all’Accademia. La partecipazione è a numero chiuso, iscriverti adesso ti garantirà la partecipazione. A tutti i partecipanti verranno fornita la copertura assicurativa per l’intera durata del corso. Il costo non comprende la sistemazione alberghiera, è prevista una interessante convenzione sia per i partecipanti che per gli accompagnatori. Effettuato il pagamento chiediamo di anticiparci, via fax o e-mail, copia del bollettino postale o del bonifico. Indispensabile è anche l’invio di due foto formato tessera.

© Copyright 1999–2011 | Accademia Nazionale di Mountain Bike | Passione e Professione
Organizzazione di interesse nazionale per lo sviluppo delle professioni, del turismo e dello sport
Via G. Avezzana, 1 20139 Milano
Telefono 02 55211039 | Telefax 02 55213793 | Mobile 335 8217944


Share