Nel pieno dello svolgimento dell’Expo, dal 22 al 26 giugno 2015, nella splendida cornice di Palazzo Cusani, in via Brera 13/15, a Milano, F.I.D.A.P.A. BPW Italy, Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari, organizza il convegno

“B TO B WOMEN IN ETHIC BUSINESS”, durante il quale imprenditrici e professioniste avranno la possibilità di incontrarsi e confrontarsi, creando nuove sinergie e opportunità.

 

In un momento come quello che stiamo vivendo, economicamente complesso, Fidapa BPW Italy si dimostra ancora una volta un’associazione concreta e orientata al trovare soluzioni efficaci. Per questo la sezione di Milano, guidata dalla presidente Laura Caradonna, ha ideato e organizzato il convegno “B to B Women in Ethic Business”, un appuntamento imperdibile che permetterà a professioniste e imprenditrici di ogni settore, di conoscersi e confrontarsi, scambiandosi opportunità, in altre parole, di “fare rete”, attività ormai essenziale per avere successo ed espandere il proprio business, in questo periodo di profondi cambiamenti e incertezze.

 

L’evento ha ottenuto il patrocinio di WOMEN FOR EXPO 2015, progetto di Expo Milano 2015, il cui presidente è l’attuale Alto Rappresentante per la Politica Estera Europea Federica Mogherini, in collaborazione con Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori.

 

Al convegno interverranno rappresentanti nazionali e internazionali della Federazione Donne Arti Professioni e Affari. Laura Caradonna, presidente Sezione Milano,

Anna Lamarca Presidente F.I.D.A.P.A. BPW Italy, Yasmine Darwich (Messico), President BPW International, Amany Asfur (Egitto) 1st VP BPW International, Karin Raguin (Francia), BPW Regional Coordinator Europe, Luisa Monini BPW International Health Committee Chairperson. Partnership di sicuro rilievo è quella realizzata con l’Associazione AIDDA, Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d’Azienda.

 

Filo conduttore del convegno sarà un principio coraggioso e spesso dimenticato: quello dell’Etica. Un concetto, questo, che si sposa perfettamente con l’anima di Expo 2015.

 

L’Esposizione Universale, infatti, il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione, permetterà a oltre 140 paesi del mondo di presentare soluzioni, per garantire cibo sufficiente e di qualità a tutte le popolazioni, rispettando il pianeta.

 

Questa presa di responsabilità si deve riflettere anche sul mercato del lavoro, che necessita ormai di un radicale cambio di rotta. Per questo gli incontri e i seminari legati a “B to B WOMEN IN ETHIC BUSINESS” puntano a definire innanzitutto cosa sia l’Etica e a stabilire come applicarla al mondo imprenditoriale.

 

Sempre in linea con Expo 2015, l’evento organizzato da F.I.D.A.P.A. BPW Italy prevede anche uno spazio espositivo. Dal 25 Giugno al 1 Luglio 2015, in Via Tortona 32, a Milano, presso lo Store delle Eccellenze, si terrà “IMV Italian Makers Village” per promuovere ad un pubblico di visitatori mondiale le realtà e i prodotti dell’eccellenza artigianale italiana.

 

A margine del convegno sarà possibile anche prendere parte a workshop e ai cosiddetti “Matching”, cioè incontri programmati tra socie e imprenditori nazionali ed internazionali, durante i quali ampio spazio verrà dato ai progetti e alle Start Up delle partecipanti.

 

A questo proposito, presso l’Hotel Klima, sempre a Milano, il primo in città totalmente ecosostenibile, il Laboratorio Alchemico Fidapa organizza il progetto di crowdfounding “Spring Makers” , che punta a dare una forte risonanza pubblica alla creatività Made in Italy, in occasione di Expo 2015. 


 

SpringMakers dà la possibilità di esporre progetti di arte e design, all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità, con l’obiettivo di attrarre l’attenzione di possibili finanziatori su queste Start Up.

 

Tra i relatori eccellenti che prenderanno parte al convegno “B TO B WOMEN IN ETHIC BUSINESS”:

 

Alessandra Kustermann Direttore Unità Operativa Complessa Fondazione IRCCS Ospedale Cà Granda

“Donna Nutre e Nutrice”

 

Evelina Flachi, Presidente Fondazione Italiana per l’Educazione Alimentare

“La Sostenibilità Etica nella Filiera della Produzione di Cibo sul Pianeta”

 

Jill Cooper, Fitness Trainer

“Tecniche e Strategie per la Produzione e Diffusione dei Valori dello Sport e dei Beni Necessari alla Cura del Corpo”

 

Laura Rivolta Psicologa e Psicoterapeuta

“La Psicologia del Cambiamento: Grande Opportunità del Terzo Millennio”

 

Rossella del Prete, Docente Università del Sannio

“Patrimonio Artistico: un Bene dell’Umanità da tutelare e rispettare”

 

Francesco Lenoci, Docente Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

“Profili Etici nel Bilancio di Sostenibilità e Integrato”

 

Donatella Rampado, “SelfBrand”, consulente e scrittrice

“Aziende responsabili quando il marketing e la comunicazione lavorano 3.0

 

Per informazioni :

Ufficio Stampa

Artémida Istinto Creativo

Emanuela Lodolo

e.lodolo@artemida.it

+39 347 1226268

 

Stefania Salardi

s.salardi@artemida.it

+39 328 4843403

 

www.btobexpo.it

 

 

 

 

Facebook:

 

https://www.facebook.com/pages/B-to-B-Women-in-Ethic-Business/728707250561224?fref=ts

 

www.fidapa.it


Share