Unilever Italia, in collaborazione con il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite, ha dato il via  ad una nuova importante azione nella lotta alla malnutrizione infantile.
E’ stata lanciata nel dicembre del 2011 la campagna Pranzo in Pausa, un’iniziativa che mira a debellare dal Bangladesh e dall’ Indonesia la fame e la malnutrizione, migliorando l’alimentazione scolastica dei bambini del sud est asiatico.

La campagna charity si inserisce nella solida collaborazione umanitaria del WFP con Unilever, che vuole sradicare la fame dal mondo attraverso interventi mirati nei paesi in via di sviluppo.
La scelta di quest’anno di migliorare l’alimentazione fornendo cibo all’interno delle scuole risiede nella volontà di Unilever e del WFP di dare ai bambini bengalesi ed indonesiani un futuro migliore incentivandoli a tornare a scuola con la promessa di trovare al suo interno pasti nutrienti.

L’ iniziativa ha visto la partecipazione di moltissimi personaggi famosi della televisione, del cinema, dello spettacolo o dello sport. Christian De Sica, Carlo Verdone, Niccolò Fabi, Daniele Silvestri, Maria Grazia Cucinotta, sono soltanto alcuni dei celebri nomi che hanno aderito al ‘pranzo in pausa’.

Il giorno 22 dicembre, alle ore 13, si è svolto inoltre il flash mob Pranzo in Pausa, uno sciopero della fame a tempo durante il quale decine di persone si sono bloccate nell’atto di mordere  il loro pranzo in una freeze action dal forte impatto emotivo. L’evento si è svolto a Roma, nel bel mezzo di Piazza Cola di Rienzo, una delle più famose vie dello shopping, ed è servito a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla realtà della fame nel mondo. Ecco il video:  HYPERLINK “http://youtu.be/LY8xwOjBUCw” http://youtu.be/LY8xwOjBUCw

La campagna proseguirà in questi giorni con la raccolta fondi attiva tramite canali internet e telefonici.
Per donare basta chiamare il numero 899.12.12.92, o andare sul sito  HYPERLINK “http://www.pranzoinpausa.com” www.pranzoinpausa.com, dove è possibile effettuare una donazione online con carta di credito, o scaricare un bollettino di pagamento precompilato, al quale aggiungere l’importo che si desidera.

Per info, donazioni, o prendere parte attivamente alla campagna di beneficienza www.pranzoinpausa.com


Share