Molti genitori temono che, trattando i bimbi in maniera diversa, possano scatenarsi tra loro gelosie e invidie. «Ma cercare di dare spazio alle differenze tra i figli, incoraggiando uno perché è bravo in matematica e l’altro perché gioca bene a calcio, non vuol dire essere ingiusti o parziali». «Così come non lo è regalare giochi diversi a seconda degli interessi e delle capacità dei piccoli. In questo modo, tra l’altro, loro avranno la sensazione di essere unici e irripetibili agli occhi dei genitori.


E questo li aiuterà anche a crescere più sicuri». Certo, non è facile. A volte non si riesce a evitare che i due fratellini facciano tutto in coppia. Ci sono gemelli che spesso si dividono il “lavoro” a seconda dei caratteri: il più creativo inventa nuovi giochi, il più bravo a scuola fa i compiti per tutti e due. Ma se stanno tanto tempo insieme a casa, stimolateli, almeno, a fare amicizia, ognuno per conto proprio, con altri bambini. A crearsi ognuno le proprie amicizie e simpatie. «La cosa migliore è mandarli in due asili diversi». «Così vengono trattati dai loro compagni e dalla maestra come due persone distinte.

E, una volta arrivati alle elementari, si adattano meglio all’idea di frequentare due classi diverse».

I genitori, allora, dovrebbero cercare di aiutarli. Ma senza fare cose strane o speciali. Basta avere qualche attenzione in più. E cercare di portare i due bambini a sviluppare ognuno la propria personalità.

Volevate un bambino e ne sono arrivati due. Così ora siete alle prese con pappe e bagnetti doppi. Chicco a pensato a tutto, creando Passeggini comodi e confortevoli proprio quello che serve quando si hanno 2 gemelli. I passeggini gemellari chicco sono studiati in base alle esigenze di mamme che hanno bisogno di praticità e dei bambini che hanno bisogno di un ambiente comodo e confortevole.

Infanziabimbo S.r.l.
Via Roma 139 – Ottaviano (NA)
Tel. 0818278270
www.infanziabimbo.it


Share