martedì 18 GENNAIO 2011 (ore 21.15) – SPAZIO TEATRO 89 – Via Fratelli Zoia 89 – Milano

“FREE CONVERSATIONS”
Alessandro Francesio, pianoforte
Stefano Dall’Ora, contrabbasso
Marco Castiglioni, batteria


La poliedria è nei cromosomi del pianista e compositore Alessandro Francesio, ciò è oramai acclarato, la sua musica identifica una voce che, per quanto si apra in varie direzioni, è chiaramente a lui riconducibile. Il primo appuntamento dell’anno di “Jazz Set 89” conferma ancora una volta questo assioma. I suoi concerti alternano composizioni originali e rivisitazioni euro-colte, in cui prevalgono la razionalità e la scrittura, a brani dominati dall’emotività del momento, dall’improvvisazione che sviluppa idee inarrestabili. E’ un percorso fruibile su più livelli, quello dell’immediatezza, che di Francesio percepisce soprattutto l’effervescenza del fraseggio e lo stupore suscitato dall’idea musicale spontanea espressa in tempo reale, e quello della riflessione, che afferra tutte le raffinatezze con cui impreziosisce, generosamente e con una nonchalance disarmante, la sua musica. Ciò dimostra la voglia di questo eccellente pianista di suonare, ricercare e creare. Non si ferma mai Alessandro Francesio e a chi ama la musica non può che far piacere.


Share