Metodi efficaci per sconfiggere la cellulite.
La cellulite è una piaga; non una vera e propria malattia ma un difetto estetico che da sempre affligge sia le donne che alcuni uomini: si tratta di una patologia che può essere più o meno grave e più o meno evidente sul corpo, e che crea un evidente disagio arrivando in certi casi a compromettere i rapporti sociali cos’ come le smagliature. Questo non deve stupire: in una società votata all’apparire e che insegue canoni estetici di perfezione spesso inarrivabili, essere sempre al top e sfoggiare un aspetto sano e in forma è diventata una priorità.
La cellulite è un disturbo che colpisce circa l’80% della popolazione femminile; nelle donne si presenta soprattutto nella zona delle gambe, del sedere e dei fianchi, mentre negli uomini tende a concentrarsi sull’addome, ma anche su braccia e schiena. Prevenire tale patologia si può: seguendo un’alimentazione corretta che preveda il consumo di verdure, frutta e legumi in abbondanza evitando conservanti e grassi, bere molta acqua e soprattutto fare sport quotidianamente, come una semplice passeggiata a passo veloce.
In molti casi, specie in quelli in cui il difetto è meno evidente, risulta utile abbinare ad una sana alimentazione e ad un costante esercizio fisico l’uso di creme specifiche, e la scelta di eseguire una serie di trattamenti estetici che vengano effettuati rigorosamente da un professionista. La moderna tecnologia permette di provare non solo massaggi linfodrenanti atti a stimolare il sistema circolatorio e linfatico, ma anche la nuova terapia led che è in grado di mantenere il corpo giovane anche senza acido ialuronico.
Eliminare il sale, assumere tisane drenanti, fare bagni con acqua mai troppo calda, esfoliare il corpo due volte la settimana, utilizzare gel specifici a base di caffè, effettuare fanghi periodici e concedersi momenti di assoluto relax sono i consigli principali per debellare la cellulite. Che si tratti di una cellulite molle, dura, mista, linfoedematosa, o con forti adiposità, è comunque sempre causata da fattori genetici, sedentarietà e scorretta alimentazione.
Lavorare sul proprio stile di vita e correggere vizi alimentari sono sicure chiavi di successo nella lotta contro questo difetto estetico insidioso e mal tollerato soprattutto dalle donne!


Share