In veste di società leader nel panorama dell’intermediazione, Cogefim S.r.l. recensisce l’importante andamento registrato dal comparto delle macchine utensili.

Cogefim: opinioni e recensioni dedicate al mercato delle macchine utensili

La società di compravendita aziendale ed industriale, Cogefim S.r.l., conferma attraverso le proprie recensioni e opinioni importanti segnali di ripresa per l’intero comparto delle macchine utensili. Decisamente lontani dai dati riscontrati negli altri settori, questo importante comparto produttivo conferma per l’undicesimo trimestre consecutivo una crescita nell’ordine di impianti, con un’impennata del 31,8% secondo quanto registrato dalle statistiche Ucimu-Sistemi per produrre. Grande rilevanza anche per quanto concerne le commesse registrate da gennaio a marzo a livello internazionale, che porta il comparto ad un progresso di oltre 1,7 punti percentuali rispetto a fine 2015. Secondo le stime di Ucimu, e le opinioni di Cogefim, le consegne nel territorio nazionale per l’anno in corso potranno crescere di otto punti percentuali, superando così il tetto dei due miliardi di euro. Un incremento che viene valutato dagli esperti come consequenziale anche agli incentivi statali, interventi che secondo l’associazione di categoria andrebbero estesi temporalmente fino a diventare strutturali.

Le opinioni e le recensioni a supporto del cliente promosse da Cogefim

Realtà aziendale fondata nel 1982, Cogefim S.r.l. è oggi è tra le principali società nel settore dell’intermediazione aziendale, industriale ed immobiliare. Grazie all’esperienza maturata in trent’anni di attività, Cogefim S.r.l. supporta i propri clienti nei processi di compravendita, joint venture, partnership, cessioni e rilievi aziendali, con particolare attenzione ad offrire assistenza tecnica, burocratica e giuridica. Le opinioni e recensioni dedicate ai principali mercati, permettono alla società di garantire stime ed analisi con la massima precisione al fine di preservare gli interessi delle aziende coinvolte, nonché gli equilibri maturati con tutti gli stakeholder.


Share