Cimex Lectularius, è il nome scientifico della comunissima Cimice dei letti, una specie di piccolissimi insetti dal corpo piatto e ovale che appartengono all’ordine dei Rincoti. Questi particolari insetti sono una specie parassita dell’uomo, considerata una vera e propria minaccia alla salute pubblica fino a qualche anno fa in cui l’insetto era scomparso. Da qualche anno sono state registrate diverse segnalazioni della presenza di cimici nel nostro continente.

Come si presenta e il ciclo di vita

Trasportate da bagagli, indumenti, coperte e mobili, le cimici dei letti hanno rappresentato e rappresentano tutt’ora una vera e propria minaccia alla salute dell’uomo. La diffusione di questo minuscolo insetto è tuttora favorita sia dal depotenziamento degli insetticidi e sia dall’aumento dei viaggi internazionali. La cimice dei letti è un insetto privo di ali e presenta un corpo molto piatto, proprio per questo riescono a nascondersi ovunque in casa, ma preferiscono il letto in quanto è il luogo vicino la loro fonte di alimentazione, ossia il corpo umano.

Grazie al pungiglione riescono a nutrirsi del sangue umano che servirà principalmente per far si che la femmina possa deporre le uova ad ogni pasto; il ciclo biologico è costituito da uovo, neanide e insetto adulto. La fase neanide compie uno sviluppo ogni volta che riesce a reperire del cibo. Anche se le cimici dei letti non trasmettono malattie, le loro punture possono recare alcune reazioni allergiche su alcuni individui.

Sono tantissime le persone che associano un infestazione di cimici dei letti alla sporcizia, alla scarsa igiene personale o domestica. In realtà questo minuscolo insetto viene portato incasa per alcuni differenti motivi, tra cui l’aumento in casa di persone che viaggiano in tutto il mondo, i vari cambiamenti che vengono fatti nei materiali e nel controllo dei parassiti e la rivendita di beni di seconda mano. In sostanza tutte le case sono a rischio di infestazione in quanto è un insetto che non si riconosce subito e che spesso viene confuso per altri insetti, come le pulci.

Cosa fare in caso di infestazione?

Le cimici dei letti sono considerate come uno degli insetti infestanti più furbi rispetto tutti gli altri, per questo motivo, nel caso di infestazione nella vostra casa, è consigliato evitare il fai da te. Risulta molto difficile debellarle, proprio per questo conviene immediatamente contattare i professionisti del settore, i quali con le giuste conoscenze e tecniche riescono ad eliminarle in modo completo dalla nostra casa.

E’ importante quindi contattare l’impresa di fiducia della città, come per esempio Lily Pulizie, che oltre a svolgere servizi di pulizia si occupa della disinfestazione a Roma e dintorni di qualsiasi tipo di agente infestante.


Share