Alcuni recenti studi hanno dimostrato l’esistenza di un nuovo tipo di dipendenza, quella dai viaggi.  Esistono alcuni segnali che possono evidenziare questa bella, ma dispendiosa sindrome, a cui i camperisti si pensa siano maggiormente soggetti. Perché dobbiamo ammetterlo, chi ama spostarsi in camper è come se si sentisse a casa in ogni dove e non ama certo rimanere fermo in un posto troppo a lungo, ma continua a spostarsi senza rinunciare ai propri comfort. Anche se in realtà,  nelle pause tra un viaggio e l’altro ci sono cose che andrebbero fatte. Oltre ad organizzarsi per il prossimo itinerario, ovviamente! Bisogna essere certi che il nostro veicolo sia in tutto e per tutto a posto, ad esempio controllando serbatoio, paraurti e motore. Anche alle serrature interne ed esterne bisogna prestare attenzione, per non rischiare brutte sorprese. Inoltre, spesso è importante personalizzarne gli interni con particolari a misura tipo: tavolini, mensole, piani doccia speciali, telai per sedili e gli esterni con il montaggio di porta bici e porta moto. Purtroppo, spesso ci troviamo davanti ad un veicolo datato e il reperimento dei pezzi è praticamente impossibile, è in questi casi che entra in gioco Meccanica Uggeri, oggi presente anche su Facebook per essere ancora più vicina a chi in viaggio si connette solo ai social network e ha bisogno di una risposta immediata.


Share