Cesarina Ferruzzi può vantare una lunga esperienza, nazionale ed internazionale, nel campo della gestione di bonifiche ambientali, maturata nel corso di tutta la sua carriera, grazie anche all’impegno in qualità di Vice-Presidente ANIDA.

Cesarina Ferruzzi
Cesarina Ferruzzi e ANIDA

Anida è l’Associazione Nazionale Imprese Difesa Ambiente e si compone di numerose società operanti nel campo dei rifiuti che svolgono in primis, ma non solo, attività di bonifiche di siti dismessi e/o contaminati da amianto. All’interno dell’associazione Cesarina Ferruzzi riveste il ruolo di Vice Presidente e si occupa degli interventi da attuare presso gli uffici della direzione della Commissione Europea inviando reclami, redigendo documenti e articoli riguardanti la posizione di ANIDA riguardo provvedimenti nazionali ed europei. La sua presenza a livello parlamentare e governativo è rilevante, in particolare presso il Ministero dell’Ambiente e la Commissione Ambiente del Senato e della Camera, ogni qual volta siano trattate nuove normative in campo ambientale, al fine di presentare proposte e fornendo l’esperienza di un’associazione che da anni opera direttamente nel settore. ANIDA è suddivisa in 3 gruppi di settore ai quali aderiscono le aziende associate: il primo gruppo, definito Unione Servizi Ambientali, è attivo nella gestione degli impianti di smaltimento, nel commercio/intermediazione dei rifiuti e nella valorizzazione dei materiali provenienti da attività di recupero. Il secondo gruppo di settore è denominato Unione Suolo ed è composto da aziende che progettano, costruiscono e gestiscono impianti di trattamento e smaltimento di rifiuti, finalizzati anche al recupero di materiali riutilizzabili e alla produzione di energia. Il terzo gruppo, definito Unione Acqua Costruttori e Gestori, è composto da aziende che progettano, costruiscono e gestiscono impianti per il trattamento e la depurazione dell’acqua, in ambito civile ed industriale.

L’esperienza di Cesarina Ferruzzi

Cesarina Ferruzzi nel corso della sua carriera professionale ha ricoperto numerosi incarichi di responsabilità in aziende nazionali ed internazionali. Tra le principali possiamo ricordare la collaborazione con Mont.Eco, società del gruppo Montedison, in cui la Dott. Ferruzzi è stata responsabile dello smaltimento dei rifiuti industriali del Libano (1988-1990) e della bonifica delle navi Jolly Rosso, Karin B, Deep Sea Carrier. Dal 2010 è Director of Business Development per Green Holding, capofila di Ambienthesis.


Visitate la vetrina professionale di Cesarina Ferruzzi su Professionisti Italiani.


Share