Il centro Alzheimer di Villaggio Amico, il Villaggio della Memoria, divulga dati allarmanti sullo stato del morbo a livello globale.
Secondo lo studio dell’Alzheimer’s Disease International pubblicato su “Lancet”, sono
24,3 milioni le persone con demenza oggi nel mondo: 4,6 milioni di nuovi malati l’anno, un caso ogni sette secondi. Il dato è destinato a raddoppiare nei prossimi vent’anni con 42,3 milioni di malati nel 2020 e 81,1 milioni nel 2040.
I paesi più colpiti sono: Cina (5 milioni), Unione Europea (5), Usa (2,9), India (1,5) Giappone (1,1), Russia (1,1) e Indonesia (1 milione). Il 60 % delle persone con demenza vivono nei paesi in via di sviluppo, saranno il 71 % nel 2040.


Nei paesi industrializzati i malati aumenteranno del 100 % entro il 2040, mentre in India, Cina e paesi limitrofi del sud est asiatico e del Pacifico occidentale la crescita sarà addirittura del 200 per cento.
Secondo l’Alzheimer’s Disease International, che raggruppa le associazioni di 75 paesi di tutto il mondo, queste cifre allarmanti devono richiamare governi, medici e opinione pubblica a prendere consapevolezza del grave problema e ad agire subito.
I dati di questa ricerca dimostrano quanto sia fondamentale la presenza di nuclei come il nucleo Alzheimer di Villaggio Amico che crea una forte rete assistenziale intorno al malato ed alla sua famiglia, supportandoli nel difficile percorso della malattia.
centro Alzheimer, nucleo Alzheimer


Share