Chiunque abbia la necessità di fare in modo che la propria auto non sia esposta alla furia degli elementi non può prescindere dal fare in modo che i propri mezzi di trasporto siano ricoverati in box auto, o magari sotto una casetta in legno, che permetta di preservarne le condizioni il più a lungo possibile.
Che dire, poi, del vertiginoso aumento dei furti di automobili e moto fatto registrare negli ultimi anni? Non vi è dubbio che decidere di parcheggiare la nostra auto all’interno di strutture chiuse possa essere un ottimo deterrente per evitare spiacevoli sorprese.

Il box auto in legno rappresenta da sempre un elemento molto apprezzato sia per chi sentisse la necessità di adoperarlo come ricovero e riparo efficace per auto e moto dalla grandine e dal sole, sia per chi volesse utilizzarlo come un elemento d’arredo in grado di unire le esigenze di natura pratica ad esigenze estetiche.
Tutti noi vogliamo posteggiare la nostra auto in un luogo sicuro, sia che si tratti delle poche ore notturne sia che si decida di tenerla ferma per un periodo di tempo abbastanza lungo, e quindi è buona norma fare in modo che la nostra abitazione sia provvista di un box auto o quanto meno di una casetta in legno da esterno sotto la quale ricoverare la nostra quattroruote.

Molti condomini, soprattutto quelli un pò più “”datati”” sono sprovvisti di garage in muratura e quindi i proprietari dei vari appartamenti sono costretti ad affittare un garage nelle vicinanze, con costi che nel computo delle spese annuali possono raggiungere cifre importanti. Scegliere di optare per un box auto in legno può essere una valida alternativa, dal momento che chiunque può ordinare una casetta di legno ed adibirla tranquillamente a garage. Non occorre nessuna autorizzazione comunale e non si rischia di rovinare la “”scenografia”” circostante, dato che queste costruzioni in legno risultano estremamente decorative e perfettamente integrabili con l’ambiente. Non trascurabile è, poi, il fatto che il legno sia il materiale più adatto, visto che può essere facilmente personalizzabile e, qualora si decidesse di eliminare il box, possa essere facilmente riciclato senza causare danni all’ambiente.

Scegliere la casetta box auto che fa per voi non è difficile e, a seconda dello spazio che si ha a disposizione, esistono diverse soluzioni da poter adottare. Le gamme di modelli proposti dal web, poi, permettono di visionare il prodotto più adatto alle nostre esigenze e di poterlo acquistare in pochi semplici passaggi. Vi sono box auto in legno in grado di dare alloggio a una, due o più auto, box muniti di ampio spazio interno così da poter ospitare anche moto o biciclette, garage con porta basculante grande o a battente, con porticina pedonale e finestre in vetro. La maggior parte delle casette in legno, inoltre, permette addirittura l’installazione sul tetto di pannelli fotovoltaici.
Sulle spese di acquisto di una casetta da adibire a box auto, poi, si può approfittare della detrazione statale del 50%.


Share