Come è noto l’ amianto è considerato nocivo per la salute dell’ uomo, ormai dal lontano 1994.Da allora sono passati molti anni ma questo materiale così pericoloso è, purtroppo ancora in circolazione, in quanto in passato è stato utilizzato in maniera indiscriminata , in diversi settori, per le sue proprietà che lo rendono unico: resistenza, impermeabilità, e soprattutto inattaccabilità dal fuco.I settori in cui è stato utilizzato spaziano dall’ ediliza, nel quale veniva utilizzato come copertura per edifici sottoforma di lastre ondulate, meglio conosciuto con il nome di eternit; nel settore automobilistico impiegato nei freni e nelle frizioni delle auto; nelle condutture delle acque e delle fogne, e in tantissimi altri settori.
Le polveri generate dall’ attrito delle ganasce dei freni delle auto non rappresentano più un problema reale in quanto i componenti impiegati negli impianti frenanti sono stati sostituiti con altri privi di amianto, il problema più grande è rappresentato dai tetti di eternit, i quali col trascorrere degli anni si usurano immettendo nell’area polveri sottili altamente nocive, ed è proprio in questo ambito che ci vengono in aiuto aziende specializzate e soprattutto certificate per la bonifica amianto a Napoli e in tutta l’ Italia
.
Nascap srl è un’ azienda, impegnata da 30 anni nella raccolta, bonifica e smaltimento di amianto e rifiuti speciali, sempre disponibile a sopralluoghi per: valutazioni del rischio di amianto secondo la normativa vigente di campionamento in MOCF e DRX, indagini ambientali in MOCF o SEM, compilazione della modulistica del D.M. 6/9/94 e del relativo registro di sorveglianza.Sul sito http://www.smaltimentorifiutispecialinapoli.it/bonifica-amianto-napoli.html dell’ azienda sono riportati tutte le informazioni e i recapiti per contattare nascap srl gli specialisti dell’ amianto.


Share