La prima edizione della Biennale Milano è considerata uno degli appuntamenti nevralgici a Milano, che si svolgeranno sulla scia dell’Expo con l’autorevole curatela del professor Vittorio Sgarbi, nominato ambasciatore ufficiale della grande esposizione universale, che darà un plus valore aggiunto all’iniziativa cultural-artistica di portata cosmopolita. L’organizzazione dell’evento è del manager della cultura Salvo Nugnes, direttore di Promoter Arte, società leader nel settore mostre, editoria e comunicazione, che conta oltre 25 anni di attività. L’esclusivo vernissage d’inaugurazione si terrà in data Sabato 5 Settembre 2015 alle ore 18.00, presso lo storico Spazio Tadini, situato nel cuore del capoluogo lombardo.

L’organizzatore Salvo Nugnes dice “Sgarbi, con la sua consolidata esperienza porterà alla Biennale Milano un osservatorio dell’arte contemporanea, con l’esposizione di artisti talentuosi selezionati in tutta Italia e in numerosi Paesi esteri. Inoltre, l’allestimento verrà integrato e impreziosito dalla presenza di nomi di spicco del futurismo e da maestri del calibro di Guttuso, Pirandello, Carra, Balla e molti altri illustri esponenti del mondo dell’arte. All’evento presenzieranno anche importanti personalità del panorama contemporaneo appartenenti al mondo della cultura, del giornalismo, della musica, della televisione e dello spettacolo, che verranno coinvolti in dibattiti e incontri pubblici di interessante attualità. La Biennale Milano si affianca all’Expo per trasmettere un messaggio propulsivo di diffusione dell’arte e della cultura alla portata di tutti e per incrementare le opportunità di intrattenimento costruttivo e piacevole, adatto a ogni target di fruitori”.


Share