Il cantautore e musicista campano Luca Maris ha preso parte all’appuntamento culturale, con protagonista la grande soprano Katia Ricciarelli, che si è svolto preso lo storico Spazio Tadini a Milano lo scorso 20 settembre, con l’organizzazione del manager della cultura Salvo Nugnes. Nell’occasione la Ricciarelli ha presentato il libro autobiografico “Da donna a donna” (Piemme Incontri) e ha raccontato tanti aneddoti importanti della sua formazione professionale e della sua vita privata, interagendo anche con il nutrito pubblico presente in sala e creando un vivace dibattito.

Maris ha assistito con entusiasmo all’evento, ha espresso la sua ammirazione per la Ricciarelli, e le ha voluto regalare il suo ultimo cd, spendendo parole di sincero apprezzamento. In particolare, ha sottolineato: “La Ricciarelli possiede un vero talento innato e un forte carisma nella personalità. Da sempre sono un suo grande fan. È un’autentica professionista del mestiere e trasmette tutta la profonda passione per la musica e per il canto, di cui ha fatto la propria ragione di vita. Apprezzo davvero il positivo esempio, che offre alle generazioni di emergenti e aspiranti cantanti lirici e l’enorme contributo, che gli fornisce, mettendo a disposizione il proprio supporto per la loro formazione e per garantirgli una positiva carriera”.

E proseguendo dice: “Ho avuto modo di vederla anche in veste di attrice, accanto a registi e personaggi di spicco. Mi è piaciuta molto nelle sue varie interpretazioni cinematografiche, perché è riuscita a calarsi al meglio nei ruoli e ha dimostrato di riuscire a mettersi in gioco in un ambito diverso e di mantenere comunque intatta la sua incredibile capacità espressiva, che conquista tutti”.


Share