Un fumatore abituale generalmente evita di pensare a tutti i danni che il suo vizio gli causa quotidianamente e dunque continua a fumare senza considerare quanti e quali benefici la sua salute fisica e psicologica potrebbe ottenere se decidesse di smettere di fumare. Di certo, smettere di fumare è una decisione difficile da prendere e ancora più difficile è mantenere la posizione presa. L’organismo ormai abituato alla nicotina subirà inizialmente disagi dovuti all’astinenza, e con il corpo soffrirà anche la mente. L’unico modo per decidere e riuscire una volta per tutte a smettere di fumare è volerlo davvero. Ecco perché per incoraggiare la propria forza di volontà, conoscere i benefici che si otterrebbero con lo smettere di fumare è una cosa davvero importante.

Come tutti sappiamo il fumo crea problemi respiratori, circolatori, aumenta il rischio di cancro, infarto, problemi al cuore e ai polmoni, ma non solo, rovina la pelle e molto altro. Anche l’aspetto psicologico non deve essere sottovalutato: un fumatore è a tutti gli effetti un dipendente, non potrà sentirsi libero dal suo vizio fino a che non deciderà di abbandonarlo.

Riguardo ai benefici immediati che si possono ottenere, bisogna sapere che dopo soli 20 minuti dall’ultima sigaretta, il battito cardiaco inizia a tornare nella norma, con il passare delle ore anche il livello di monossido di carbonio nel sangue diminuisce e con questo aumenta il livello di ossigeno. Dopo meno di 24 ore bronchi e polmoni iniziano a ripulirsi. Dopo un paio di giorni di astinenza la nicotina nell’organismo viene finalmente espulsa e grazie a questo c’è un’iniziale ripresa di olfatto e gusto, che le tante sigarette avevano vistosamente danneggiato. Con il passare dei giorni aumenta anche l’energia e migliora la funzione respiratoria. E’ consigliato fare movimento durante il periodo in cui si decide di smettere di fumare, sia per distrarre la mente, sia per liberare il corpo dalle tossine e per aiutare circolazione e respirazione.

Mantenendo uno stile di vita corretto dopo pochi mesi si otterranno altri benefici: la tosse e i sibili caratteristici dei fumatori andranno scomparendo così come la sensazione di affaticamento e stanchezza. Inoltre anche l’aspetto migliorerà vistosamente. La pelle tornerà ad essere sana e luminosa, spariranno le macchie di nicotina sulle mani e i denti torneranno più sani e bianchi.

Ma è solo riuscendo a smettere di fumare per sempre che si potranno ottenere i benefici maggiori. Con il passare degli anni, infatti, diminuiscono il rischio di tumore, infarto e anche quello di malattie del cuore e dei polmoni, che tornano nella norma.


Share