Oriana, Presidente Nazionale ASPESI: “Si è consolidata Aspesi Milano, è esplosa Aspesi Torino. La crisi è finita…. Ci aspetta un 2016 nettamente migliore e con Federterritorio”

Si è tenuta presso l’Hotel dei Cavalieri di Milano l’Assemblea annuale dell’Aspesi, l’Associazione Nazionale delle Società di Promozione e Sviluppo Immobiliare
Nella sua relazione introduttiva il Presidente Nazionale, Avv. Federico Filippo Oriana, ha sottolineato i grandi risultati ottenuti nel 2015 dall’Associazione. Hanno aderito 23 nuovi Associati delle tipologie più varie nel settore immobiliare: dalla prima azienda nazionale di facility management alla maggiore Sgr italiana, da imprese di costruzione in proprio ad aziende di servizi, società di valorizzazioni di immobili di pregio storico-culturale, studi professionali specializzati.
Sono stati realizzati 23 eventi, alcuni di particolare rilievo, tra i quali quelli di Aspesi Milano legati ad Expo e quelli di Aspesi Torino. “Si è dunque consolidata Aspesi Milano – ha commentato il Presidente – la branch lombarda dell’Associazione guidata da Antonio Anzani ed è esplosa Aspesi Torino – guidata da Antonio Romano – che, associando le maggiori società del mattone di Torino, è avviata a diventare in breve tempo la maggiore organizzazione del settore del capoluogo subalpino.”
Sono stati attivati, poi, organi di confronto interno prima non operativi, come la Commissione Finanza Immobiliare – sotto la guida di Ivan Drogo Inglese, Amministratore Delegato di Holdingimmobiliare.com – e la Consulta dei Soci Aderenti, cioè i professionisti, sotto la guida di Francesco Caridei.
Il Presidente Oriana ha, poi, sottolineato con particolare entusiasmo la avvenuta partenza della nuova Federazione del settore – Federterritorio- che ha tenuto la sua prima riunione presso la sede Aspesi il 2 dicembre scorso: ben dodici Associazioni partecipano al progetto, oltre ad alcune grandi aziende, e sono già stati fatti tutti i passi organizzativi preliminari come la registrazione della denominazione al Ministero dello Sviluppo Economico, l’apertura del sito Internet e attivazione degli indirizzi e-mail e soprattutto, l’accettazione della nuova Federazione da parte dell’EPF – European Property Federation, la maggiore associazione europea del settore. “E’stato particolarmente incoraggiante riscontrare –ha proseguito l’Avv. Oriana – nelle trattative con diverse realtà nazionali, anche fuori dall’immobiliare in senso stretto, un grande interesse per una promozione politica, normativa e culturale di tutti gli aspetti e profili delle attività territoriali comprendenti: comunicazioni, infrastrutture e turismo, mondi immensi e di rilievo strategico per un Paese come l’Italia.” “E’ importante –ha concluso il Presidente Oriana- che si avanzi con l’idea-guida di “territorio” e non di “immobiliare” perché questo concept è dotato di una razionalità interna molto forte”.
Sia nella relazione del Presidente Oriana che nell’ampio dibattito che vi ha fatto seguito è emersa la convinzione che la crisi, generale e di settore, sia terminata e che ci si possa attendere un 2016 nettamente migliore. Con gli auguri che ha rivolto ai presenti e a tutti gli Associati di Aspesi e delle diverse associazioni del sistema Aspesi, il Presidente ha concluso con una frase di Yukio Mishima adatta al periodo difficile che il settore e l’economia italiana ed europea hanno attraversato: “Nessuna notte è così lunga da impedire al sole di risorgere”.

Milano, 16.12.2015

Elenco dei 23 nuovi Soci Aspesi:
Ada Group, AI Studio, Baker&McKenzie, Biffi Consulting, Consorzio Case Torino, Cos.Man., Dante Salmè, Ferreri Costruzioni, HoldingImmobiliare, ICC Srl, Idea Fimit Sgr, Immocel Srl, Istituto Fiduciario Ambrosiano, Morassutti Virginia , Oliva Costruzioni, Romeo Gestioni, Sagor & Partner, Studio Berlincioni, Studio Legale Belvedere, Studio Legale Tributario Biscozzi Nobili, Studio Mogliotti, Valorizzazioni Culturali, Wip Architetti

About ASPESI:
L’ASPESI, Associazione Nazionale tra le Società di Promozione e Sviluppo Immobiliare, nata nel 1993 a Milano per riunire gli imprenditori del settore immobiliare e rappresentarne gli interessi, associa, in prevalenza, le società che investono in iniziative di valorizzazione, sviluppo e recupero di aree edificabili e fabbricati, con un valore della produzione complessivo che supera il miliardo di euro.

per info e contatti:

tel. 02/76011591 fax 02/76011583
mail comunicazioni@aspesi-associazione.org


Share