Dopo la Befana arriva un altro appuntamento gioioso: il Carnevale, un periodo magico, di
baldoria, durante il quale ci si dimentica dei problemi quotidiani. La sola parola Carnevale fa
andare il nostro pensiero a tanti abiti stravaganti e colorati e ad una pioggia di coriandoli.


A Padova
per valorizzare e festeggiare il carnevale, storica tradizione del nostro territorio, i volontari del
gruppo “Amici di L. Ron Hubbard” della chiesa di Scientology si dedicheranno a trascorrerlo con i
Nonni delle case di riposo cittadine. Gli appuntamenti sono previsti per case di riposo Guido Reni,
Gidoni e all’istituto I.R.A fino a martedì grasso. L’intento è di raggiungere “lo scopo stesso che
dovrebbe avere il Carnevale nel contrapporre – e anteporre – l’allegria a discapito
della ‘tristizia’, ‘anticamente uno dei peccati capitali,” come ha sottolineato anche il prof. Davide
Rampollo, direttore artistico del Carnevale di Venezia 2011.

L’iniziativa prevede tanta musica, volontari mascherati, stelle filanti, dolci e frittelle della
tradizione. Quest’ anno il carnevale coincide con il Batimarso, la festa del risveglio della primavera
che riprende l’antico folclore contadino di andare per le vie dei paesi battendo barattoli e pentole per
fare rumore e chiamare la nuova stagione, attività che certamente verrà ripresa anche dai volontari
all’interno delle case di riposo.

Far rivivere questi momenti d’allegria e di vitalità ai nonni, è un gesto molto importante. Gli
anziani sono la nostra cultura e la nostra tradizione, ed è un gesto di rispetto per i volontari potersi
dedicare a loro, dedicando un po’ di compagnia e donando un po’ di gioia e di felicità.

Ogni cittadino è invitato a partecipare! Per informazioni Chiesa di Scientology di Padova
049.8756317 Tiziana Bonazza.


Share