Il parco termale veronese ha stretto una collaborazione con l’associazione che veicola e promuove la sensibilizzazione alla sicurezza in acqua dei bambini. Per sostenere questa importante iniziativa, il 13 settembre sarà presente ad Aquardens Nicola Brischigiaro, pluriprimatista mondiale di apnea ed esperto nel settore acquatico per il benessere psicofisico pre e post natale.

Il 13 settembre, con il supporto di Nicola Brischigiaro Aquardens presenterà i corsi acquatici per future mamme e neonati per l’autunno-inverno 2014. L’obiettivo è di promuovere questa collaborazione e di far conoscere ai più piccoli, accompagnati dai genitori, il mondo acquatico attraverso i giochi pensati dagli istruttori.

Il pluricampione mondiale di immersione in apnea sarà disponibile all’open day del 13 settembre per spiegare ai presenti l’importanza di educare alla sicurezza in acqua. A questo scopo Nicola Brischigiaro ha attivato una campagna nazionale di sensibilizzazione per la prevenzione degli incidenti e annegamenti in età pediatrica, campagna di cui è anche testimonial insieme al calciatore Gianluca Zambrotta.

Lo spot, in onda sulle principali reti nazionali, ha come protagonisti i due sportivi ed è stato girato nella meravigliosa cornice delle Terme di Verona.

L’importanza della tematica e della prevenzione degli incidenti acquatici, ha fatto sì che lo spot TV e radiofonico abbia ottenuto il patrocinio del Ministero della Salute, della Presidenza della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il sostegno della Società Nazionale di Salvamento e della Guardia Costiera.

Quest’anno Aquardens ha dato vita ad un nuovo progetto: “In 2”, un percorso di acquaticità che accompagna mamme e bambini nella scoperta dell’ambiente acquatico. L’obiettivo è di educare nel modo più consono, dinamico e duraturo i genitori, ossia le prime persone che devono sovrintendere alla sicurezza acquatica dei bambini.

Ed è proprio questo il motivo che ha spinto Aquardens e Acquatic Education a collaborare per i corsiAquaFamily, per genitore e bimbo dai 3 ai 36 mesi, e AquaBaby, per far scoprire sensorialmente l’acqua ai piccoli dai 3 ai 5 anni.

 

*****

Aquardens, Le Terme di Verona, è il parco termale in provincia di Verona nato nel luglio del 2012 e costituito da 60mila metri quadri di parco comprendenti oltre 5.200 metri quadri di piscine e laghi termali, due grotte con terrazze, area wellness Sauna e Relax, AquaMedical. La struttura offre inoltre ben sette punti di ristorazione, tra cui Aquardens Restaurant, Self-Salus, Ripasso Bistrò, bar e chioschi esterni, per rendere completa l’esperienza di cui l’utente può fruire.

Aquardens è simbolo di sinergia tra l’incantevole territorio della Valpolicella e le proprietà terapeutiche dell’acqua termale salsobromoiodica che sgorga dalla roccia fessurata della fonte Aquardens a 47°C. Si tratta, quindi, di un anfiteatro progettato per ridurre al minimo l’impatto ambientale e inserito perfettamente nel contesto collinare circostante: l’acqua termale salso bromo iodica viene convogliata nelle pompe di calore, che ne estraggono il calore in eccesso per trasformarlo in energia utile al parco, consentendo un risparmio annuo di circa 1.500 tonnellate di petrolio, che significa non immettere nell’atmosfera CO2 equivalente a quanto assorbito da oltre 600 ettari di bosco.

www.aquardens.it


Share