Il Regno Unito è da sempre considerato il luogo migliore in cui avviare un’attività. Senza alcun dubbio, infatti, le agevolazioni fiscali sono notevoli e, per tale ragione, sono davvero moltissimi coloro che hanno deciso di aprire una società proprio nel Regno Unito. Tra le varie alternative, la più diffusa è di sicuro la LTD. Vediamo, dunque, di scendere più nel dettaglio e di scoprire quali sono le caratteristiche di questa tipologia di società e, soprattutto, quali sono le modalità con cui aprirne una.

LTD: come aprirla

Prima di scendere più nel dettaglio e di scoprire come aprire una LTD è necessario fare presente che essa è molto simile ad una SRL italiana. Si tratta, quindi, di una società a responsabilità limitata che, però, gode di molte più agevolazioni rispetto alla sua omologa italiana. A chi ha intenzione di aprire una LTD nel Regno Unito farà piacere sapere che è davvero molto semplice. Basta, infatti, inoltrare telematicamente la richiesta al cosiddetto registro delle compagnie. Per portare a termine la procedura bastano solo due giorni e 15 sterline. Volendo, sostenendo una spesa davvero irrisoria, si ha anche la possibilità di appoggiarsi ad agenzie che, oltre ad occuparsi dell’apertura della LTD, avranno il compito di seguire tutte le fasi dell’attività.

Cosa c’è da sapere

Chi apre una LTD nel Regno Unito deve assolutamente possedere anche un conto corrente di tipo aziendale. A riguardo, però è quanto mai necessaria una precisazione: per poter aprire un conto corrente bisogna risiedere in Inghilterra. Al momento della stipula, infatti, si deve indicare anche il proprio indirizzo. Nel caso in cui non si fosse residenti in Inghilterra o per varie ragioni non si avesse la possibilità di fornire il proprio indirizzo, la soluzione migliore è rappresentata dalle agenzie a cui, come detto in precedenza, si ha la possibilità di affidare la gestione dell’attività. Ad essere molto interessante, poi, è anche la tassazione. In merito, però, è opportuno tenere conto del fatto che solo il reddito effettivamente prodotto nel Regno Unito è soggetto alla tassazione locale. In caso contrario, i redditi dovranno essere sottoposti alla tassazione vigente nel luogo in cui sono stati prodotti. Le LTD consentono, poi, di detrarre molte spese dipendentemente dal tipo di attività che si svolge. Per scoprire nel dettaglio le spese detraibili è necessario rivolgersi ad un commercialista in grado di fornire tutte le informazioni dettagliate. Insomma, le LTD dal punto di vista economico sono davvero molto vantaggiose soprattutto per chi produce i proprio reddito nel Regno Unito. Tra i vantaggi più interessanti vi è quello relativo alla velocità con la quale è possibile avviare ogni genere di attività.


Share