Quando si parla di avviare un’attività imprenditoriale e dunque lavorare in proprio si ha sempre il timore di fallire o non riuscire ad affrontarne le spese. Oggi fare impresa è diventato appannaggio di quei pochi che dispongono di elevate risorse e che possono affrontare il cosiddetto rischio d’impresa. Ma per fortuna non è sempre così. Esiste infatti la possibilità di aprire un negozio in franchising che garantisce in fase di start-up meno ostacoli burocratici rispetto ad un’attività anonima, una più veloce fase di lancio (poiché di solito trattasi di un marchio già noto alla clientela) , costi più snelli e guadagni più alti (poiché è una formula già sperimentata dal mercato). Come scegliere dunque un franchising di successo tra i tanti franchising business  presenti sul mercato oggi e soprattutto in quale settore? Conviene scegliere una nuova attività in franchising o affidarsi a chi è già presente da diversi anni? Come rispondere alla richiesta “vorrei aprire un negozio in franchising”? Innanzitutto conviene fare una piccola ricerca sui settori oggi trainanti che continuano, nonostante il periodo, a registrare trend positivi e all’interno dei suddetti settori, scegliere un marchio presente sul mercato almeno da qualche anno, che rispecchi in pieno o in parte, la nostra filosofia del business ma che soprattutto sia in sintonia con i nostri progetti. Numerose ricerche per esempio, condotte negli ultimi anni nel settore dei compatibili per la stampa hanno evidenziato come questo sia un settore ancora in crescita grazie anche alla sua eco-sostenibilità dai costi relativamente contenuti che non necessita di competenze particolari. Aprire infatti un negozio di cartucce e toner per stampanti significa diventare degli specializzati in un mercato in cui la richiesta continua a crescere e molto spesso le aree di vendita non specializzate (piccoli negozi, cartolibrerie, gdo, ecc) non dispongono di una gamma di prodotti completa. Il settore dei compatibili vede oggi numerosi marchi presenti e scegliere uno tra tanti diventa difficile. Un ruolo fondamentale è rappresentato anche dalle formule di affiliazione che vengono proposte dai franchisor che rappresentano la porta di ingresso per avviare un’attività. In questo macro scenario si colloca Ink3, azienda specializzata nella vendita di cartucce e toner per stampanti , presente sul mercato da tempo con una rete di pv diretti ed in franchising che propone delle formule di affiliazioni interessanti: la formula chiavi in mano e la formula light. Entrambe concepite per venire incontro al futuro imprenditore, garantiscono investimenti contenuti, tempi rapidi ma soprattutto una costante e continua presenza dell’azienda, in termini di supporto, per tutta la durata del contratto di franchising. Ink3 è sinonimo di affidabilità, serietà e qualità ma soprattutto impegno nei confronti dei suoi affiliati.


Share