Angelo Senatore intervistato per il quotidiano nazionale “Il Mattino” edizione Napoli, racconta la sua esperienza di imprenditore, dagli esordi dell’azienda sino ai riconoscimenti internazionali, ottenuti grazie soprattutto alla famosa finestra LIVE. Tra questi, il Red Dot Product 2010 e la selezione per il premio Compasso d’oro ADI Design Index 2009, di cui a breve si conosceranno i vincitori. Nell’articolo pubblicato il 2 aprile 2011, le cifre di un successo tutto Made in Italy, che ha permesso all’azienda di rappresentare l’Italia all’Expò di Shanghai 2010, grazie anche all’impegno di Angelo e di suo fratello Raffaele Senatore.


Un’azienda, la Prosit da cui nasce il marchio Giorgio Senatore, che continua a crescere in dimensioni e fatturato. Due gli stabilimenti ad oggi operativi, ad Acerra e ad Ercolano, dove il personale altamente qualificato è considerato da sempre una risorsa strategica che condivide gli obiettivi aziendali. La filosofia di Prosit, si legge nell’intervista, abbraccia inoltre i valori di rispetto e tutela dell’ambiente per i quali l’azienda è stata premiata dalla Commissione Europea, con il riconoscimento “ Premio Impresa Ambiente 2010”. Trentacinque dipendenti, per un fatturato di 5milioni e 400mila euro l’anno, la Prosit si afferma sull’intero territorio nazionale, pur scontando le difficoltà di nascere e operare nel Sud Italia. Difficoltà che non hanno però, impedito all’azienda di raggiungere elevati traguardi in termini di posizionamento sul mercato e soddisfazione del cliente, perseguiti attraverso una continua ricerca ed una precisa attenzione per ogni dettaglio. Tutto questo fa del marchio Giorgio Senatore una garanzia di affidabilità e straordinario design.


Share