Giovedi’ 24 giugno alle ore 09.00, i volontari “AMICI DI L. RON HUBBARD” della chiesa di Scientology della Romagna saranno presenti in via Roma, davanti alla COOP di Cervia con uno stand informativo e una raccolta firme per far conoscere ampiamente la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.


Durante la mattinata verranno raccolte delle firme che verranno inviate al governo per far si che la Carta dei Diritti Umani venga fatta conoscere e attuata maggiormente sia all’interno del nostro paese che in coordinazione agli altri governi.
“I Diritti Umani iniziano dal fatto che ogniuno di noi INSISTA che vengano usati ovunque.” Sostiene la responsabile dell’iniziativa, Loredana Boschetti. “Vediamo giornalmente quanto le discriminazioni etniche, razziali, religiose, stiano generando intolleranza, discriminazione e guerre, in ogni parte del mondo. Ma ogni rappresaglia ha inizio da delle violazioni. E queste continue violazioni ci dimostrano che i DIritti Umani non sono realmente conosciuti, tutelati e tantomeno rispettati.”

Lo scopo dei volontari, che operano da anni in collaborazione all’associazione Diritti Umani e tolleranza – Onlus e con il Dipartimento dei Diritti Umani della Chiesa di Scientology è quello di far conoscere e far rispettare la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, redatta nel 1948 dalle Nazioni Unite proprio al termine della Seconda Guerra Mondiale, documento sottoscritto e adottato da 192 stati membri delle Nazioni Unite in tutto il mondo.
Per fare questo nella mattinata verranno anche distribuite delle cartoline contenenti i 30 diritti. Per avere ultriori informazioni, o per firmare la petizione anche su internet, è inoltre possible visitare il sito www.dirittiumanietolleranza.org.


Share