Alfonso Kratter, classe 1958, è presente nel settore metallurgico dal 1987 con un impegno a 360° grazie alla gestione di differenti progetti, primo fra tutti Inoxveneta S.p.A., società storica presente nel territorio veneto. Nonostante i molteplici impegni l’AD veneto non rinuncia a coltivare le sue passioni in ambito sportivo, con particolare attenzione verso lo sci.

Alfonso Kratter - Inoxveneta

Alfonso Kratter, l’impegno nel settore della metallurgia

Alfonso Kratter affronta un percorso accademico presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Venezia, con diverse esperienze in campo internazionale come il Master of science presso la LSE (London School of Economics and Political Science) di Londra. Nel 1987 entra nel mondo del business ricoprendo il ruolo di Amministratore Delegato presso la Inoxveneta S.p.A., società leader nella lavorazione e progettazione di elementi per grandi elettrodomestici. Il Dott. Kratter, ottenuta la guida dell’azienda, prosegue l’attività orientata alla ricerca e allo sviluppo già tenuta in forte considerazione dal fondatore Francesco Gava, introducendo costantemente tecniche di lavorazione avanzate e avveniristiche per il territorio europeo. Alfonso Kratter, in concomitanza al ruolo presso Inoxveneta, fonda nel 1992 la Compex S.r.l., società specializzata nella realizzazione di componenti di acciaio inox inossidabile per cucine professionali e Food Service con un mercato esteso nei cinque continenti. Nel 2005 l’AD veneto è diventato anche CEO della controllata Inoxveneta Spzoo con sede in Polonia.

Alfonso Kratter oltre all’impegno in Inoxveneta S.p.A.

Nonostante gli impegni derivanti dai molteplici incarichi nel panorama metallurgico, Alfonso Kratter è una figura attiva anche in altri ambiti, primo fra tutti lo sport. La passione innata verso questo settore, con una predilezione marcata per lo sci, porta l’AD di Inoxveneta S.p. A. ad occupare i pochi momenti liberi sulle vette innevate, allenando la tecnica in previsione delle competizione cui è solito partecipare come il Trofeo Sciovie Castellazzo “Memorial Luigi Giacomuzzi”.

Per ricevere maggiori informazioni in merito ad Alfonso Kratter, visita la pagina su H2Biz.


Share