Che gioia quando nasce un bambino, e che gioia quando arriva il giorno del battesimo, con tutti i preparativi per la festa. Scegliere gli invitati, organizzare il ricevimento e scegliere le bomboniere.

L’arrivo di un neonato oltre ad essere causa di enorme felicità, è anche un grande stress, soprattutto per i giovani genitori, alle prese con un piccolo per la prima volta. La scelta delle bomboniere per il battesimo può quindi diventare un gran motivo di svago, soprattutto per la mamma che ha avuto tanto da fare nell’ultimo anno, e che sicuramente sarà impegnatissima negli anni a venire.

Come si sceglie la Bomboniera per il Battesimo

La prima cosa da ricordare è che il battesimo è la festa del bambino. Quindi tutta l’organizzazione deve essere fatta in maniera molto sobria. La cerchia degli invitati sara molto probabilmente ristretta ai parenti e agli amici più stretti, e per questi vogliamo preparare una bella bomboniera, in modo che possano portarla casa per ricordare con piacere una giornata di festa. La scelta dei colori va fatta con giudizio. Niente colori troppo sgargianti, ma semmai colori pastello, il bianco che è simbolo di purezza, e magari un azzurro se si tratta di un bimbo o un rosa per una bambina.

Se piacciono gli oggettini o i soprammobili, la scelta è molto vasta. Un bel oggetto in porcellana, fa sempre una bella figura, ma il costo può essere anche molto elevato. Quindi tenendo in considerazione le proprie disponibilità finanziarie bisognerà trovare una sorta di compromesso tra il bello e l’economico.

Una nuova moda è quella del fai-da-te. In tanti stanno riscoprendo il gusto di creare con le proprie mani dei bei oggetti. Il fai-da-te piace perché oltre a essere un bel passatempo divertente, crea anche dei risultati molto belli, e infine può diventare un argomento di discussione con gli amici e i parenti che vogliono confrontare i propri lavori e magari scambiarsi anche dei piccoli suggerimenti su come fare, quali materiali utilizzare ecc.

La cosa migliore è comunque cercare di divertirsi, se si ama fare dei lavori con le proprie mani, allora la scelta del fai-da-te è la migliore. Se invece si preferisce scegliere degli oggetti già pronti, anche questo può essere fatto in modo da diventare un buon passatempo.

 


Share