L’album di nozze è un elemento quasi imprescindibile una volta che avete trovato il giusto fotografo di matrimonio. Sono poche le spose che a pochi mesi dal matrimonio non organizzano un tè od una cena con parenti ed amici per mostrargli con orgoglio l’album appena ricevuto.

Un fotografo di matrimonio competente conosce l’importanza di quest’oggetto e nella preparazione di quest’ultimo deve porre la stessa cura utilizzata per la realizzazione e la post produzione delle immagini di nozze.

Per chi vuole un album di nozze veramente unico vi proponiamo qui di seguito alcuni elementi tra cui poter scegliere o da richiedere al professionista che avete scelto per le foto.

Prima di tutto se siete degli sposi giovani optate per formati di album più snelli e maneggevoli, più simili ad un fotografico di moda che ha un album di nozze vero e proprio. Evitate le copertine in pelle così agè ed optate per un tessuto leggermente lucido in cui si possa sentire bene la trama al tatto, magari in tonalità grigio pallido, tortora o bianco perlato.

Giocate con i formati, il formato 30*30 centimetri per esempio è sempre più di tendenza.

Per chi ha deciso di condurre una vita ecososteninibile e nel rispetto della natura è possibile optare per un album stampato su carta riciclata, la cui qualità non ha nulla da invidiare alla stampa tradizionale, oppure scegliere la carta realizzato in fibre di cotone per la cui realizzazione di fatto non viene utilizzata cellulosa e quindi non vengono abbattuti alberi.

Potete giocare anche sul contenitore in cui è conservato il volume. Ricordiamo che un contenitore vi permette di conservare al meglio il volume proteggendolo da luce diretta e polvere. Potete optare per una scatola cartonata magari sigillata da un elegante nastrino e per le nuovissime e moderne scatole in plexiglas trasparente.

Infine in collaborazione con il fotografo di matrimonio componete l’album secondo l’ottica dello story telling ovvero come se esso raccontasse la storia del vostro giorno più bello.

 

 


Share