Primo passo: richiedere la consulenza di un notaio per la prima casa
Quello delle agevolazioni per la prima casa è un tema che sta molto a cuore a coloro che raggiungono l’importante traguardo di acquistare la prima casa, il che richiede naturalmente la stipula di appositi atti di acquisto prima casa presso un notaio competente in materia.
Il primo passo da compiere, una volta individuato l’immobile che si vuole acquistare come prima casa ed eventualmente la banca che erogherà il mutuo per la prima casa, è appunto scegliere il notaio che sarà preposto a verificare che tutto proceda correttamente e a redigere gli atti necessari. Per qualsiasi dubbio relativo alle regole per accedere alle agevolazioni per la prima casa è possibile avvalersi in modo semplice e veloce della consulenza di un notaio per acquisto prima casa, che saprà indirizzare ciascuno nel modo migliore, anche in caso di situazioni complesse o controverse, così come chiedere una consulenza notarile mutuo prima casa. Sebbene sia sempre preferibile chiedere informazioni specifiche a un professionista specializzato, riassumiamo di seguito quali sono i requisiti principali per accedere alle agevolazioni per acquisto prima casa.

Requisiti per agevolazioni acquisto prima casa
Vale innanzitutto la pena ricordare che per accedere alle agevolazioni sull’acquisto della prima casa è necessario che questa non sia classificata come abitazione di lusso: il notaio che redigerà l’atto di acquisto della prima casa provvederà quindi a verificare in primo luogo proprio la sussistenza di questo requisito. Le altre condizioni necessarie, che verranno pertanto tutte riportate nell’atto notarile di acquisto prima casa, sono la residenza (l’immobile deve essere nel comune di residenza dell’acquirente o l’acquirente deve impegnarsi a spostare lì la sua residenza entro 18 mesi) e il fatto che l’acquirente non possieda in quello stesso Comune altre proprietà o ne sia usufruttuario. Naturalmente non è possibile accedere alle agevolazioni per l’acquisto della prima casa su più di un’abitazione.
Poiché gli aspetti fiscali sono di entità rilevante sia al momento dell’acquisto della prima casa sia negli anni successivi, è necessario che tutto l’iter sia seguito nel migliore dei modi, procedendo con grande attenzione alla scelta dei professionisti cui avvalersi e del notaio per la prima casa.


Share