Fondazione De Marchi e Italamp per la cura delle malattie croniche dell’infanzia

 

Milano, 9 maggio 2014 –Da oggi a mercoledì 28 le vetrine del centro si vestono di nuova luce con 40 pezzi unici della lampada ‘Baby’ di Italamp, decorati da grandi nomi del design, dell’arte, dello spettacolo e dello sport. L’iniziativa ACCENDI IL SORRISO è organizzata dalla Fondazione G. e D. De Marchi ONLUS e si concluderà giovedì 29 maggio con l’asta benefica presso lo spazio Sant’Andrea, via Sant’Andrea 17, il cui ricavato sarà interamente devoluto a sostegno dei progetti della Fondazione.

 

ACCENDI IL SORRISO, alla sua prima edizione, è stato accolto con entusiasmo da artisti, designer e VIP che si sono resi disponibili a decorare le ‘Baby’ ed è sostenuto dalle firme prestigiose delle vie dello shopping che hanno trovato una collocazione di grande visibilità per le lampade. Si attendono le creazioni a firma: Furio Agiman, Carlo Ambrosini, Laura Antonini, Paolo Bacilieri, Mario Balotelli, Josè Barrias, Bixio Bragheri, Maria Sole Brivio Sforza, Matteo Buzzicalupo, Gigi Casiraghi, Elena Cutolo, Patrizia D’Asburgo Lorena, Stephan El Shaarawy, Elio Fiorucci, Pietro Gaeta, Simona Giacomini, Riccardo Giorgi,Kakà, Claudio Ligato, Adriana Lohmann, Lara Magoni, Mara Maionchi, Gregorio Mancino, Raffaella Mangiarotti, Licia Martelli, Silvia Menuzzi, Anna Laura Millacci, Benedetta Mori Ubaldini, Camilla Mosconi, Marzia Mosconi, Federica Naj Oleari, Dj Nikki, Margherita Palli, Stefania Pennacchio, Andrea Pinketts, Enea Riboldi, Antonio Rossi, Italo Rota, Natalie Silva, Ilkka Suppanen, Paolo Ulian, Rudy Zerbi.

Sul sito www.fondazionedemarchi.it è a disposizione l’anteprima delle opere e la mappa che riporta tutte le informazioni per un vero “tour del sorriso”.

 

ACCENDI IL SORRISO avrà il suo momento più intenso giovedì 29 maggio alle ore 20, presso lo Spazio Sant’Andrea, quando Mara Maionchi e altre voci note della radio e della TV si avvicenderanno sul podio come battitori d’asta. Il ricavato andrà interamente a sostegno dei progetti della Fondazione G. e D. De Marchi ONLUS.

 

 

 

 

 

 

La Fondazione svolge da vent’anni un ruolo fondamentale nel sostenere a 360° l’attività di cura delle gravi malattie croniche dell’infanzia della Clinica Pediatrica De Marchi: 3.500 bambini assistiti ogni anno nei reparti ristrutturati a spese della Fondazione, 560.000€ investiti in ristrutturazione reparti, 4.000 ore totali di assistenza psicologica a bambini e genitori, oltre 8.000 ore di arteterapia specializzata, 40 vacanze ogni anno offerte ai piccoli con l’assistenza medica di cui hanno bisogno, oltre cento borse di studio per medici e personale sanitario, decine di attrezzature scientifiche donate alla Clinica, 200 euro di assegno mensile per ciascuna famiglia in difficoltà, decine di volontari impegnati in reparti e pronto soccorso 7 giorni su 7.

 

Numeri che hanno acceso la sensibilità di ITALAMP, da sempre attenta a temi sociali, che ha sposato senza indugio la causa della Fondazione De Marchi, cogliendo in questo evento l’opportunità per sensibilizzare il pubblico non solo sulle malattie infantili ma anche sull’importanza dell’arte come terapia per i bambini.

Italamp opera nel settore dell’illuminazione dal 1975 a Cadoneghe (PD) sotto l’attenta regia di Roberta Vitadello. Un team affiatato che grazie alla forza, determinazione e visione, è cresciuto e si è evoluto sviluppando una solida identità di stile e design.

 

 

 

Per informazioni

Francesco Iandola

Tel 335 7743546

info@fondazionedemarchi.it

 

Riferimenti per la stampa

Marcello Mosesso

Tel 335 1036671

mosesso@spoongroup.it

 

Gaia Grandini

Tel 335 291012

gaia@gaiagrandini.com


Share