La Nazionale italiana di Cross Country ha scelto Pila per prepararsi al Mondiale 2010 che si svolgerà in Quebec, Canada, dal 1 al 4 settembre 2010.
I 18 componenti della squadra e il C.T. Hubert Pallhuber, olimpionico di Sidney, pedaleranno lungo i 180 km di strade bianche e percorsi segnalati che Pila dedica al cross country.


Paolo Pesse, responsabile tecnico della Pila sky bike e d.s. del Team Lucchini, ha accompagnato Pallhubert in un sopralluogo per visionare i sentieri della conca durante il quale è stato identificato un circuito, circa 4,5 km, molto simile a quello che i nostri campioni troveranno nei Mondiali canadesi. Le impressioni di Pallhubert sono state così entusiastiche da fargli affermare: «Pila offre un terreno ideale per gli allenamenti per la presenza di percorsi molto tecnici in single track e discese altrettanto impegnative. E la telecabina Aosta-Pila consente agli atleti di sfruttare al massimo le giornate».
Il giudizio positivo di Pallhubert e la scelta di Pila come terreno d’allenamento sono un importante riconoscimento per la stazione valdostana, che vede così consolidarsi e ampliarsi la sua immagine nel mondo della bici da montagna. Per Pila quindi non solo downhill e free ride ma anche un cross country di grande respiro e apprezzato dai campioni. A confermarlo sarà la Pila Sky Bike, gara di gran fondo e cross country valevole come 7^ prova della PiemonteMTBike 2010.
La Nazionale di MTB sta vivendo un 2010 ricco di soddisfazioni, è già ai vertici del panorama Europeo, e ad Haifa, Israele, in luglio ha conquistato quattro medaglie (2 Argenti e 2 Bronzi) nella Staffetta Time Relay con Marco Aurelio Fontana, Eva Leckner, Gerard Kerchbaumer e Maximilian Vieider e nella gara Juniores con l’altoatesino Maximilian Vieider, mentre i due bronzi sono stati conquistati da Eva Lecken e Marco Aurelio Fontana nelle categorie Open maschile e femminile.
Il team della Nazionale Italiana soggiornerà presso l’albergo Planbois di Pila dal 2 al 15 agosto.

Info: Società Impianti a fune di Pila: tel. 0165 521148, e-mail info@pila.it , www.pila.it


Share