3CX WebMeeting – a breve disponibile
L’imminente lancio del 3CX WebMeeting introdurrà sul mercato la prima soluzione per video-conferenze multiutente che impiega WebRTC. La rivoluzionaria tecnologia WebRTC di Google consente alle comunicazioni voce e video di aver luogo attraverso un browser internet che supporti gli standard aperti; ciò implica che i partecipanti saranno in grado di partecipare a meeting online senza dover scaricare alcun software o plug-in aggiuntivi.

Nick_highres

Nick Galea, CEO, 3CX

Nick Galea, CEO di 3CX afferma:
“A fronte del ruolo pionieristico ricoperto da entrambe le aziende nel campo delle tecnologie software-based per le comunicazioni, l’acquisizione di e-works fa parte della nostra visione strategica a lungo termine di consolidare la nostra leadership in termini di innovazione. L’acquisizione e l’imminente annuncio del 3CX WebMeeting rafforzerà in modo significativo la nostra presenza sul mercato delle Unified Communications. Con la tecnologia all’avanguardia di e-works capitalizzeremo sulla crescita di WebRTC, a nostro avviso in grado di rivoluzionare l’industria delle telecomunicazioni.”

Stefano Spattini, CEO di e-works afferma:
“Siamo estremamente lieti di condividere la lungimirante visione di 3CX sull futuro delle Unified Communications. Il 3CX Phone System è una piattaforma dotata di un’impareggiabile versatilità e il lancio del 3CX WebMeeting conferirà all’azienda il ruolo di precursore nell’uso di WebRTC. Uniti nel nostro impegno verso l’innovazione e gli standard aperti, non vediamo l’ora di dare insieme il via alla conquista del mercato del VoIP”.

Note per gli editori
3CX WebMeeting (www.3cx.com/web-conferencing)
Pienamente integrato nel 3CX Phone System, 3CX WebMeeting viene fornito in forma di funzione aggiuntiva fruibile in modalità hosted, i clienti di 3CX potranno quindi avvalersi delle funzioni di web conferencing senza installare alcun server aggiuntivo o cagionare un maggior fabbisogno di banda. 3CX WebMeeting consente agli utenti di arricchire le proprie chiamate con una presenza video, condividere la navigazione web e ospitare presentazioni e webinar avvalendosi della piena funzionalità delle Virtual Classroom.

Informazioni su 3CX (www.3cx.com)

3CX è il produttore del 3CX Phone System, una piattaforma per la comunicazione unificata sviluppata per ambienti Windows basata su standard aperti, perfettamente compatibile con telefoni SIP ed in grado di sostituire egregiamente i sistemi proprietari per la telefonia. Oltre ad essere più facile da gestire rispetto ai centralini standard, il 3CX Phone System garantisce un notevole risparmio sui costi operativi ed aumenta la produttività aziendale. Alcune tra le aziende e organizzazioni più grandi al mondo usano il 3CX Phone System, tra queste la Boeing, Mitsubishi Motors, Intercontinental Hotels & Resorts, Harley Davidson, Città di Vienna e Pepsi.

3CX è stato nominato “Produttore Emergente” da CRN nel 2011 e nel 2012 e ha ricevuto il riconoscimento “5-Star Partner Program” da CRN nel 2013. 3CX ha inoltre conseguito la Windows Server Certification e ha vinto il Windowsnetworking.com Gold Award, il Windows IT Pro 2008 Editor’s Best Award e il Best Buy Award di Computer Shopper.
3CX dispone di uffici in Australia, Cipro, Germania, Hong Kong, Malta, Sudafrica, Regno Unito e Stati Uniti. Per ulteriori informazioni: http://www.3cx.com. Potete anche seguirci su facebook: www.facebook.com/3CXPhoneSystem e Twitter @3cx.

Informazioni su e-works (www.e-works.it)
Fondata nel 1999, e-works è un’azienda italiana specializzata in videocomunicazioni e collaborazione in tempo reale. e-works ha sviluppato una piattaforma di videocollaborazione completa ed organica per le Unified Communications. La piattaforma include video multipoint, condivisione dello schermo e delle App, bacheca, un sistema di comunicazione XMPP per l’instant messaging, click2video, click2call, come il supporto di telefoni e gateway sip/h323. La missione di e-works è garantire alle aziende uno strumento altamente integrato, intuitivo e completo a garanzia di un’esperienza di videocollaborazione ottimale.


Share