Eccoci arrivati…finita l’attesa snervante di mesi e mesi di lavoro partiamo con le chicche finali & ciliegine sulla torta..
Tutte le info& line-up completa anche sul nuovo sito:overmindofficial.com/houseofmadness
- Classe 1980, Don Diablo , nato e cresciuto in Olanda è sicuramente uno dei top player dell’anno. Negli ultimi 12 mesi Don ha rilasciato straordinaria musica da pista sull’etichetta Axtone di Axwell, Protocol Recordings di Nicky Romero e la Size di Steve Angello e altre parecchie tracce sulla Spinnin’ Records (tra cui ‘Anytime’ che sta avendo un riscontro fuori da ogni controllo). La Warner Bros. ha addirittura chiesto a Don di creare un inno internazionale per l’attesissimo gioco di “Batman Arkham Origins” disponibile sulle principali console. La colonna sonora e il video accompagnato da questa sono diventati in pochissimo tempo una hit virale. Il suo grande successo “Starlight (Could you be mine)” ha esordito durante gli ultimi concerti degli Swedish House Mafia, dopo che Axwell l’aveva firmato sotto la sua etichetta discografica, e la traccia entrò dritta nella classifica internazionale top 5 di Beatport godendo del supporto di tutti i nomi di punta della scena. Primo show a Milano in assoluto!
House time is any time! And anytime is #house time!

- In un mondo ormai dimenticato da tempo, molte generazioni fa, una creatura dalle sembianze di uccello emerse dal buio del bosco, galleggiante e svolazzante, alla deriva e sognante.
Retroilluminato da un bagliore luminoso di luce incandescente, l’esemplare indecifrabile indossava una maschera d’oro abbagliante.
Il suo lungo becco piombò giù come una tromba rovesciata e da allora, le persone hanno fatto riferimento al mitico essere semplicemente come -Claptone – .
Primo show a Milano in assoluto! La figura mistica ha suonato ad oltre 200 spettacoli in 130 città, in 6 diversi continenti. Produzioni calde ad opera del sangue di questo oscuro essere includono ‘No Eyes’ e ‘Wrong’, entrambe in cima alle classifiche di Beatport, suonate da tutti, si potevano sentire ovunque in tutta l’isola di Ibiza per tutta l’estate registrando un record di ascolti su Radio 1, riprodotte direttamente da Pete Tong e Annie Mac , conduttori dei programmi radiofonici britannici.

- Orjan Nilsen , classe 1982, prodigio norvegese, è uno dei principali attori dell’attuale scena trance internazionale.
Orjan rilascia il suo primo album nel 2011, intitolato: “In my opinion”, che diventa subito un successo planetario, conquistando ogni classifica trance e catapultandolo nella lista di osservazione di ogni fan EDM che si rispetti ! Diverse le uscite su Armind e Armada, etichetta leader del collega Armin Van Buuren, e collaborazioni con gli amici Mark Sixma, Cosmic Gate (official), e altri ancora!
Da non perdere, soprattutto per i numerosi spettacoli laser previsti nella sala trance.

- Junior & Royal sono uno dei duo più eccitanti di tutta il continente asiatico!
Direttamente dall’edizione in Korea dell’Ultra Music Festival di Miami (USA),
DJ Junior è la mente del gruppo dietro al numero di eventi senza fine, carichi di energia e alla moda per tutta la China arrivando fino all’isola di Taiwan.
I loro oltre 20 anni di esperienza nei club di tutto il mondo ne fanno un personaggio unico di assoluto rispetto. Hanno suonato entrambi condividendo la console con nomi quali Steve Aoki, Fatboy Slim, Afrojack, Avicii, Jay-Z, & ancora tanti altri.
Da scoprire!

- Michael Prado già ospite dell’edizione con i Blasterjaxx del 6 giugno, continua a sorprendere i propri spettatori. Ospite di tutti i maggiori fashion party del Comune di Milano, si districa spesso tra Just Cavalli, Hollywood Milano, passando da Dubai per arrivare fino a Shanghai, Macau e altri ancora..un set deep house assolutamente da non perdere nella sala “Ibizound – Deeper Passion” 

- Jean-Marie Carrabba in arte Hotfunkboys nasce a Roma nel 1982 da padre italiano e madre francese. All’età di 16 anni, nel 1998, lascia l’Italia per dirigersi in Francia a Parigi, poi in Norvegia a Oslo ed infine in California (U.S.A.) a San Diego. In queste città, ancora molto giovane, “H.F.B.” comincia ad interessarsi del mondo della musica.
Negli anni riesce anche lui a fare il giro del mondo, passando da Londra, alla Winter Music Conference di Miami, Milano, Ibiza e tante altre ancora…Negli anni, ha saputo condividere con grande professionalità la console con nomi del calibro di Hardwell, R3hab, Michael Woods, Quintino e altri ancora ! Online tickets: bit.ly/TicketOneOvermind



Share