La vita di marketing, oggi, ha cambiato radicalmente aspetto.

Un tempo essa passava dai canali TV, alcune stazioni radio, una manciata di riviste e quotidiani. Raggiungere i consumatori ora è molto più facile, è possibile inviare un interessante messaggio direttamente sul loro computer.
Vediamo insieme quali strategie possano essere adottate in questa nostra era digitale.

1. Personalizza il messaggio
Purtroppo, c’è la tendenza per gli addetti al marketing a cercare di creare un approccio standardizzato per tutti i clienti, o,  in alternativa, a cercare di creare complessi modelli per formulare obiettivi di marketing. Tuttavia, l’attenzione dalla maggior parte delle aziende può essere efficacemente carpita attraverso strumenti moderni che, appunto, si avvalgano delle potenzialità dell’era digitale.

Sfrutta i vantaggi e le potenzialità dell’e-mail marketing.

L’e-mail marketing è un tipo di marketing che sfrutta la posta elettronica come strumento per comunicare messaggi commerciali.
È meno costosa rispetto al marketing diretto fatto con materiale cartaceo ed il ritorno d’investimento è spesso molto alto.

È molto più istantaneo a confronto della posta cartacea, una e-mail arriva dopo pochi secondi.

Permette con facilità di segnalare il proprio sito web. Consente di stabilire una relazione personalizzata e non standardizzata e consente anche di fare delle prove prima, per verificare quali migliori risultati si possano ottenere.

 

  1. Pensa alla strategia oltre che all’innovazione

Purtroppo, in molte organizzazioni, l’innovazione è ritenuta degna di massima attenzione, al di sopra di tutto il resto. Si ritiene essere alla base di un’ottima strategia di marketing.

L’innovazione è considerata cruciale per il futuro dell’impresa (anche a causa del peso istituzionale dei dirigenti), e si tende a destinare per essa grandi risorse. Si ritiene che essa porti inevitabilmente al successo. Il fallimento, troppo spesso, non è neppure previsto.

Tuttavia, la strategia è fondamentale, ed essa è cosa diversa rispetto all’innovazione. Come notato sopra, una buona strategia è quella che raggiunge gli obiettivi specifici.

L’innovazione, tuttavia, si concentra sulla creazione di qualcosa di completamente nuovo, ma senza un piano d’azione specifico non si arriverà mai da nessuna parte. Quindi una società tecnologicamente focalizzata ed avanzata, dovrà sempre mettere in primo piano la strategia, come strumento principe di ogni piano di marketing aziendale.

E le risorse da destinare all’innovazione devono essere comunque mantenuti al minimo.

 

3 Costruisci un’attività aperta nel Marketplace

L’obiettivo primario di promozione di marketing deve essere quello di creare campagne pubblicitarie interessanti che ottengano attenzione del consumatore.

Una volta che i potenziali clienti entrino a conoscenza del prodotto, le vendite dirette e le promozioni di vendita al dettaglio potrebbero quindi chiudere l’affare.

Tale modello è però ormai superato ed abusato. Oggi, efficaci campagne promozionali hanno meno probabilità di condurre ad una vendita e maggiori probabilità di tradursi in una ricerca su Internet, dove il comportamento dei consumatori possa essere monitorato e poi reindirizzato dai concorrenti.

Cosa fare dunque per superare questo limite? Pensa a qualcosa di nuovo.

Pensa ad un marketplace alternativo. Utilizza l’innovazione al fine di identificare, valutare e attivare le opportunità emergenti nel marketing.

La gente ha bisogno di monitorare attivamente il mercato, identificare le opportunità di business. Non è ragionevole aspettarsi di poter tenere il loro passo avvalendosi di tutta la possibile gamma delle tecnologie emergenti anche perché, ricordiamocelo, la maggior parte della gente ne è fuori.

Se vuoi conoscere alter strategie di marketing visita il sito : https://articolistablog.wordpress.com/


Share