Anche l’America Latina ha il suo torneo di poker: l’evento principe del tavolo verde per quanto riguarda questa parte di mondo è sicuramente il Latin American Poker Tour.

Che la passione per il poker sia ormai diffusa in tutto il mondo è un fatto ormai risaputo: complici anche il poker online e la tv, che trasmette le notizie poker e i tornei più prestigiosi dando a tutti, anche ai non esperti, la possibilità di addentrarsi nel mondo del tavolo verde, la passione per il poker si è diffusa in ogni angolo della terra facendo convertire a questa passione milioni di adepti.


Così come accade per ogni sport, anche per il poker vengono organizzati moltissimi tornei in tutto il mondo, tornei che catalizzano l’attenzione degli appassionati storici e dell’ultima ora e che vedono scendere in campo, per usare una metafora sportiva, i campioni più conosciuti e apprezzati della disciplina. Come per gli altri sport, anche per il poker esistono tornei regionali, nazionali, continentali e mondiali, e come per gli altri sport ci sono trofei che, per una data parte del mondo, sono più o meno ambiti. Il torneo più importante per quanto riguarda l’America Latina è certamente il Latin American Poker Tour, di cui si sta disputando la quarta stagione.

Il prossimo appuntamento con il LAPT è fissato per agosto, più precisamente tra il 3 e il 7 agosto 2011. È in questo lasso di tempo che si svolgerà infatti la tappa di Punta del Este, in Uruguay, tappa che segue quelle già disputatesi a San Paolo, Vina del Mar e Lima a partire dall’inizio dell’anno. La quarta tappa del torneo, un torneo molto giovane, dato che si è disputato per la prima volta nel 2008, è un evento molto atteso da tutti gli appassionati e dai pokeristi, specialmente da quelli dell’America Latina. Si tratta infatti di una delle ultime date prima della tappa di Bogotà, in Colombia, e del Gran Finale, che non si sa ancora dove e quando di preciso avrà luogo, e per questo l’appuntamento a Punta del Este è fondamentale per iniziare a tirare le fila del torneo e cominciare ad entrare nel vivo della competizione.

La location scelta per l’evento è il resort, spa e casinò Mantra, dove il Latin American Poker Tour ha già fatto tappa nelle edizioni passate. Nella giornata di sabato è in programma un party di benvenuto, e gli organizzatori sono pronti ad offrire agli avventori un evento indimenticabile, che non faccia rimpiangere la precedente scelta di far disputare la quarta tappa del torneo a Rosario, in Argentina, anziché a Punta del Este. D’altra parte Punta del Este non è nuova ad eventi pokeristici di tale portata, e appena dopo la fine del Latin American Poker Tour la città uruguaiana si preparerà ad ospitare un altro evento di alto livello, l’Americas Cupo of Poker (ACP), che si terrà l’8 e il 9 agosto, e che svolgendosi proprio dopo il Latin American Poker Tour contribuirà a fare di Punta del Este la capitale del Poker Latin America, almeno per quella settimana.

Appuntamento dunque per il 3 agosto, quando la lunga settimana del poker a Punta del Este avrà inizio.

Articolo a cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl – motori di ricerca stranieri


Share