Due buone notizie: la prima è che sabato 26 giugno Pila riapre gli impianti (telecabina Aosta Pila e seggiovia Chamolè) e la seconda è che le tariffe rimangono le stesse del 2009. Giornaliero MTB a 16 € e per fare la felicità dei bikers paghi per 1 giorno e pedali per 2 (promozione valida dal 26/06 al 04/07 e dal 04/09 al 12/09/2010).


Adisposizione degli sportivi, presso il Consorzio Turistico L’Espace de Pila, anche tante formule per weekend lunghi e pacchetti a tema (www.pilaturismo.it). Un esempio: 41 € per due giorni con pernottamento, prima colazione e accesso impianti. Oppure per chi vuole provare il free ride: bikepass+maestro+noleggio a partire da € 63,00.
All’insegna di poca fatica e massimo divertimento è il trasporto (gratuito) delle biciclette sugli impianti. A Pila non c’è che l’imbarazzo della scelta fra Bike Stadium e Bike Park. Il primo, con strutture molto tecniche e riservato ai bikers più agguerriti, mette a disposizione 4 piste con 3 varianti e si presta sia al downhill sia al free ride. Ottimo per chi ama toccare il proprio limite. Mentre il Bike Park è l’ideale per i neofiti di questa disciplina o per chi cerca un allenamento soft. All’interno una sezione dedicata al 4cross, due al north shore, wall ride, passerelle drop e basculanti, gap e skinny per non annoiarsi mai.
I bikers più tranquilli hanno a disposizione i percorsi di cross country: 12 itinerari per 185 km per esplorare la conca in ogni suo angolo (mappe scaricabili da www.pila.it)
L’offerta per la MTB si completa con il percorso Pila-Aosta, una discesa ininterrotta di 11 km e 1730 m di dislivello, unica nel suo genere. La novità di quest’estate è l’apertura di un nuovo tracciato, collaudato nell’edizione 2009 della Desarpa Bike, che allunga a 15 km la discesa fino ad Aosta. Si parte dall’arrivo della seggiovia del Couis 1 e si scende a valle sino a Pila per poi proseguire sulla pista di free ride che conduce sino alle porte della città.
Ma come fai se la bici non ce l’hai? Nessun problema: presso la partenza della seggiovia di Chamolé, è attivo un noleggio bici ed equipaggiamento, con centro di assistenza, riparazione e lavaggio.
Non solo MTB. Pila è anche Nordic walking, wellness nelle SPA, acquagym nella piscina all’aperto, giochi e intrattenimento per i piccoli, ottima cucina tipica e tante occasioni per conciliare le passioni di tutta la famiglia divertendosi insieme.
Gli appuntamenti da non mancare sono: la Fëta Bike, settimana dal 25 luglio al 1 agosto densa di eventi per le due ruote (www.fetabike.com), 8 agosto – Desarpa Bike – Down Hill Marathon e dal 21 – 22 agosto la iXS European Downhill Cup.
Dettagli tariffe e orari www.pila.it

INFO: Società Impianti a fune di Pila: tel. 0165 521148, fax 0165 521437, e-mail info@pila.it, www.pila.it; Consorzio turistico L’Espace de Pila: tel. 0165 521055, e-mail info@pilaturismo.it, www.pilaturismo.it

A disposizione dei giornalisti immagini di Pila sul sito www.dbrusasco.com


Share